Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 04/04/2020, 11:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Phyllium (Pulchriphyllium) bioculatum Gray, 1832 - Phasmatodea Phylliidae

 


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 24/06/2012, 18:43 
 

Iscritto il: 24/06/2012, 14:54
Messaggi: 4
Nome: Massimo Trentin
Ciao a tutti,questo è il mio primo post su questo forum.
Vi chiedo cortesemente aiuto nella determinazione di un Phyllium sp. acquistato in fiera a Longarone.
Mi è stato dato per P.philippines,ma guardando delle immagini in rete non sembrerebbe lui,ma piuttosto Phyllium celebicum.
Potreste aiutarmi?
Vi allego un'immagine che ,spero,vi possa aiutare...


DSCF0807.JPG

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 28/06/2012, 11:09 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Molto interessante la colorazione! Io di certo non vado oltre a Phillium sp.
Ps: è un subadulto (cioè tra una muta è diventato adulto). :bln:
Ciao :birra: :birra: :birra:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 28/06/2012, 11:11 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Comunque di certo non è sp. philippines!
Forse ci hai azzeccato :ok:
Ciao :birra: :birra: :birra:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 28/06/2012, 11:28 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Posso anche dirti che è una femmina e che ha perso un arto al primo o al secondo stadio per poi ricreserli. :bln:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 06/07/2012, 17:44 
 

Iscritto il: 24/06/2012, 14:54
Messaggi: 4
Nome: Massimo Trentin
Ciao Marco e grazie per le risposte.
Avevo pensato anche a P.bioculatum,purtroppo pochi giorni fa è morto dopo una muta andata male :( .


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 06/07/2012, 18:02 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3721
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
P. philippines non è propriamente una specie vera e propria, ma un modo temporaneo per indicare quei Phyllium trovati nelle Filippine che necessitano una revisione del genere o che non sono ancora state determinati.
Determinare un Phyllium è abbastanza complicato, che di solito non si riesce ad effettuare da una foto, ma bisogna in genere vedere la forma delle coxe. C'era un sito, phyllium.fr, che aveva delle chiavi per il riconoscimento di questo genere, ma ora credo abbia chiuso o qualcosa del genere. Solo qui ne parla.

_________________
Michele :D


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 06/07/2012, 21:06 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
mi dispiace molto :cry:
i phillium sono molto complicati a differenza di molti altri fasmidi.
Comunque continuo a dire che mi sembra un P. celebicum o una specie poco comune.
Lo hai preparato anche se si era rovina nella muta? se si, potresti postare una foto per determinare l'insetto con maggior sicurezza. ;)
ciao :birra: :birra: :birra:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 08/07/2012, 20:26 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4182
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
marco villa ha scritto:
Posso anche dirti che è una femmina e che ha perso un arto al primo o al secondo stadio per poi ricreserli. :bln:

Ciao Marco :hi:
Da cosa lo capisci che ha perso un arto a primi stadi? Io di fasmidi non so quasi nulla, ma questa cosa mi ha incuriosito... Non riesco a scorgere differenze fra le zampe :?
Grazie :birra:
PS: dispiace molto anche a me, Massimo :lov2:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 08/07/2012, 20:51 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
osservando le zampe si vede che una zampa è posteriore è più piccola di una mediana, e di solito sono più grandi. Quindi deve aver perso un arto che gli è ricresciuto rimanendo sempre più piccolo rispetto agli altri. Almeno di solito è cosi
pensa che uno dei miei Exatosoma aveva perso una zampa e facendo la muta non crescieva di un millimetro mentre la zampa si accrescieva molto velocemente. Quando l'arto è ricresciuto ha inziato a cresciere e la zampa sembrava identica alle altre!! :shock:
ciao :hi: :hi: :hi:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 08/07/2012, 21:00 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4817
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
marco villa ha scritto:
zampa è posteriore è più piccola di una mediana, e di solito sono più grandi.


Sinceramente questo carattere non l'ho mai riscontrato, ne quando mi è capitato di avere dei Phyllium ne vedendo foto su internet :?


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 09/07/2012, 13:59 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Andricus ha scritto:
marco villa ha scritto:
zampa è posteriore è più piccola di una mediana, e di solito sono più grandi.


Sinceramente questo carattere non l'ho mai riscontrato, ne quando mi è capitato di avere dei Phyllium ne vedendo foto su internet :?

Se osservi bene però si può notare che le zampe posteriori sono di circa 2-3mm più grandi delle mediane, e poi nel Phyllium di Flaconez la zampa posteriore destra è MOLTOpiù lunga della mediana.
Se hai preparato i tuoi phyllium quando sono morti, guarda bene gli arti degli adulti, e vedrai che la differenza si vede.

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 09/07/2012, 18:00 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4182
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Grazie :birra:; immaginavo si notasse da qualche differenza di questo tipo, ma non riuscivo proprio a vederla!

:hi:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Phyllium celebicum ?
MessaggioInviato: 14/07/2012, 14:06 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5057
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
ripensando un po, mi è venuto il dubbio di un Phyllium pusillum!! ultimamente mi interesso più ai coleotteri e non sono bravo con i fasmidi, ma osservando l'addome, si può notare una impressionante somiglianza con questo poco comune fasmide da allevamento!
Il modo migliore per riconoscere correttamente la specie sarebbe avere una foto ventrale.

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/08/2013, 14:52 
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2009, 23:22
Messaggi: 50
Località: Siena
Nome: Marco Gottardo
Questo esemplare è un maschio all'ultimo stadio ninfale di Phyllium (Pulchriphyllium) bioculatum Gray, 1832. Vengono regolarmente importati da Java (Indonesia), ma l'allevamento in cattività è complicato se gli insetti non ricevono abbastanza luce e aria in movimento.

Ciao,
Marco

_________________
Marco Gottardo


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 14 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: