Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/06/2020, 23:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Il potere delle melate naturali: alcuni risultati



nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 19 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 01/06/2012, 19:55 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8508
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Da un po’ ero alla ricerca di una bella melata naturale: in poche parole una pianta infestata da afidi le cui secrezioni zuccherine costituiscono un richiamo formidabile per gli imenotteri ma non solo. Finalmente oggi sono stato fortunato :birra: :hp: .
Passeggiando per le saline di Cagliari, in una zona dove solitamente raccolgo mutillidi e crisidi, mi sono allertato dopo essere passato a fianco a un cespuglio di lentisco per via di un insistente ronzio: era quello di decine di imenotteri e ditteri che banchettavano tra le foglie i cui germogli erano pesantemente coperti di afidi. Le foglie erano lucide per la melata che colava, il sole batteva con forza sulle foglie, il vento era calmo: era fatta!!
La natura mi aveva apparecchiato una magnifica trappola. A me non restava che mettere il retino, i riflessi buoni per manovrarlo in modo da non farsi scappare le bestiole e un po’ di pazienza e gli occhi per scrutare il fogliame in attesa delle specie buone.

Non ho perso tempo: ho montato il retino e sotto un bel sole ho atteso. Ronzano Polistes, Vespula, imenotteri di ogni tipo. Ci sono coccinelle che si cibano di afidi. Formiche che approfittano di questa manna. Ma è anche zeppo di ditteri, tra cui le Lucilia che ogni tanto con i loro riflessi mi fanno sussultare per un istante perché mi sembrano crisidi.

Alla fine vedo il primo: è posato su una foglia, in alto. Ma non abbastanza perché finisce subito dentro la rete. Dentro è finita anche una Polistes: la faccio uscire con le buone maniere….Eccolo assieme ad un altro esemplare della stessa specie (lo posterò separatamente i prossimi giorni):

DSCN1024.JPG



Continuo ad attendere: giro attorno al cespuglio, mi chino, mi sposto e cerco di non proiettare la mia ombra su di esso. Anche in mezzo alla folla alata e ronzante i crisidi si notano subito per i colori che brillano al sole: eccone un’altra specie, assieme agli altri raccolti che sembrano conspecifici ma che guarderò con più cura domani:

DSCN1017.JPG



Passano due ciclisti, mi osservano interedetti: e be’, come dargli torto? Vedono uno con il retino che guarda sotto il sole un apparentemente misero cespuglio come se fosse la cosa più interessante del mondo (e in effetti lo è :gh: ). Vedo una bella bestia su una foglia, brilla: un colpo di rete (viva Entosphinx e i suoi retini) e lo prendo: un’altra specie ancora, la più grossa, purtroppo unica:

DSCN1021.JPG



Dopo mezz’ora di intensa raccolta mi accorgo che mancano all’appello i maschi di mutillidi: è strano, devono esserci. Intanto vedo un criside, do un bel colpo di rete a una fronda per catturarlo, lo prendo. Ma dentro la rete sento il tipico squittio dei mutillidi: con lo stesso colpo ho preso anche un maschio di mutilla :o !! Ora capisco il perché l’ho preso solo ora: i crisidi sostano più sulle foglie e sono facili da notare. Ma i maschi di mutilla rimangono più sui rametti e non si vedono facilmente: allora guardo con più cura i rami e finalmente noto i maschi: ecco quelli raccolti divisi per specie, cioè due: (li posterò separatamente più avanti):

DSCN1026.JPG



Continuo la raccolta (intanto i ciclisti, sempre gli stessi di prima, continuano a passare): sulle foglie noto dei minuti crisidi (4/5 mm), ma sono terribilmente irrequieti: ne becco tre, eccoli (anche questi li posterò separatamente):

DSCN1014.JPG



E infine gli ultimi 3, di un'altra specie ancora:

DSCN1018.JPG



Dopo un’ora e mezzo di raccolta decido di andare via: posso ritenermi più che soddisfatto (e anche discretamente abbronzato per il sole preso…..)!! :mrgreen:


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 20:55 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8814
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
:hj: :hj: :hj:

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 20:59 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3737
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
:p :p :o :shock: Quanti bei crisidi!

Roberto, hai MP :oops: :D

PS: Anche tu Maurizio, te ne avevo spedito uno pochi giorni fa ;)

_________________
Michele :D


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 21:01 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4861
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Fumea crassiorella ha scritto:
Ronzano Polistes, Vespula,


Ne hai raccolta qualcuna? :oops:


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 21:14 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2010, 22:31
Messaggi: 3970
Località: Follonica (GR)
Nome: marco bastianini
E bravo Roberto :hp: :hp: :hp: :hp:

_________________
:to: Marco


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 21:44 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Ogni tanto capitano queste situazioni in cui tutto sembra essere perfetto per trovare ciò che cerchiamo. Purtroppo sono molte di più le volte in cui qualcosa non va!

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 21:46 
Avatar utente

Iscritto il: 06/11/2011, 23:59
Messaggi: 1109
Località: Casola Valsenio
Nome: Carlo Arrigo Casadio
Alcuni giorni fa ho visto un grosso assembramento di cetonie attorno ad un cespuglio di Prunus spinosa (prugnolo selvatico) infestato da afidi e ho notato che anche loro si nutrivano della melata prodotta dagli afidi stessi; non mi era mai capitato prima di osservare questo fenomeno.

_________________
Carlo Arrigo

"Solo un entomologo può capire il piacere da me provato nel cacciare per ore in qua e in là, sotto il sole cocente, tra i rami e i ramoscelli e la corteccia degli alberi caduti"
Alfred Russel Wallace


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 23:28 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3832
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
Bello, bello, bello :hp:

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/06/2012, 23:41 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8508
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Andricus ha scritto:
Fumea crassiorella ha scritto:
Ronzano Polistes, Vespula,


Ne hai raccolta qualcuna? :oops:


Ovvio!! :bln: I prossimi giorni tornerò per controllare la situazione, aggiornerò il post con tutti gli altri imenotteri che raccoglierò!

P.s. I maschi di mutillide sono di tre specie diverse, non due come avevo scritto.


Top
profilo
MessaggioInviato: 02/06/2012, 23:57 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8814
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
aspetto di vedere anche qualche criside :p ... nel mentre che :mrgreen: ti segnalo che i due della prima foto a me non sembrano uguali, anzi non sembrano nemmeno lo stesso genere

quello di dx direi che è un'Holopyga sardoa... e quello di sx, dalla forma del pronoto, sicuramente no, potrebbe essere un Hedychrum (in tal caso H. rufipes) ma da quel (poco :sick: ) che si vede della forma dell'addome propenderei per una Chrysis, e in tal caso provo a :gun: Chrysis berlandi reductidentata

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 03/06/2012, 8:57 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8508
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
gomphus ha scritto:
aspetto di vedere anche qualche criside :p ... nel mentre che :mrgreen: ti segnalo che i due della prima foto a me non sembrano uguali, anzi non sembrano nemmeno lo stesso genere

quello di dx direi che è un'Holopyga sardoa... e quello di sx, dalla forma del pronoto, sicuramente no, potrebbe essere un Hedychrum (in tal caso H. rufipes) ma da quel (poco :sick: ) che si vede della forma dell'addome propenderei per una Chrysis, e in tal caso provo a :gun: Chrysis berlandi reductidentata


Ciao Maurizio, a mio modestissimo parere ( :oops: :oops: ) sembrano la stessa specie: eccoli preparati (nella sezione apposita li metterò con foto più decenti): che ne pensi?

DSCN1085.JPG



Top
profilo
MessaggioInviato: 03/06/2012, 11:46 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8814
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ritiro tutto :oops: :oooner: era un effetto della prospettiva

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/08/2012, 21:41 
 

Iscritto il: 23/08/2012, 22:42
Messaggi: 29
Nome: william bizzi
Fumea crassiorella ti vorrei fare una domanda banale : cos'è quella cossa che incolli in basso a sinistra del cartellino?
è forse il pungiglione dell'insetto?


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/08/2012, 21:42 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4861
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
coleottero_96 ha scritto:
è forse il pungiglione dell'insetto?


No, è l'apparato genitale maschile ;)


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/08/2012, 21:46 
 

Iscritto il: 23/08/2012, 22:42
Messaggi: 29
Nome: william bizzi
perchè è stato incollato li.
per tutti gli insetti bisogna farlo?


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 19 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: