Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/01/2018, 20:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

consigli per foto al microscopio



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 15 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 11/02/2016, 22:45 
 

Iscritto il: 28/04/2012, 16:31
Messaggi: 127
Nome: Alessandro Baragona
salve, sto facendo delle foto al microscopio, modello optika szr-10 con ottiche da 10x, con la reflex e le foto non risultano essere perfettamente a fuoco come prima dello scatto.
L'unico "problema" che mi viene in mente è la vibrazione prodotta dalla reflex al momento dello scatto, c'è un modo per ovviare a tale problema o per diminuirlo?


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 0:21 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Sakazaky ha scritto:
salve, sto facendo delle foto al microscopio, modello optika szr-10 con ottiche da 10x, con la reflex e le foto non risultano essere perfettamente a fuoco come prima dello scatto.
L'unico "problema" che mi viene in mente è la vibrazione prodotta dalla reflex al momento dello scatto, c'è un modo per ovviare a tale problema o per diminuirlo?

Che significa come prima dello scatto? Come vedi la messa a fuoco? Nel display o nel mirino?
Come è impostata la fotocamera?
Che tipo di attacco hai tra fotocamera e microscopio? Immagino che attacchi direttamente il corpo macchina, senza obiettivo, o usi qualche sistema strano?

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 13:15 
 

Iscritto il: 28/04/2012, 16:31
Messaggi: 127
Nome: Alessandro Baragona
"come prima dello scatto" intendo dire che, mi sistemo il soggetto e lo scatto lo faccio attraverso il programma della canon eos utility, ma il risultato finale non è nitido e credo sia dovuto alle vibrazioni della reflex al momento dello scatto.
La macchina è collegata al microscopio tramite tubo filettato e anello adattatore, il tutto senza obiettivo. Il tubo si fissa al corpo del microscopio con una vite e la stringo in modo accurato.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 13:29 
 

Iscritto il: 10/08/2010, 14:39
Messaggi: 1852
Località: Milano
Nome: Carlo Monari
Da quanto dici è molto probabile che sia un problema di vibrazioni; sempre in questa sezione sono state date diverse indicazioni su possibili tecniche per minimizzarne l'effetto.

_________________
Ciao

Carlo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 17:56 
 

Iscritto il: 28/04/2012, 16:31
Messaggi: 127
Nome: Alessandro Baragona
non riesco a trovare nulla che mi permetta di diminuire le vibrazioni sul microscopio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 22:00 
 

Iscritto il: 10/08/2010, 14:39
Messaggi: 1852
Località: Milano
Nome: Carlo Monari
In effetti se ne è parlato probabilmente solo in riferimento a sistemi di macrofotografia, ma i principi base rimangono gli stessi. Le vibrazioni possono provenire dall'esterno del sistema o essere generate dall'interno; nel primo caso si possono ridurre curando la stabilità dei supporti, appesantendo il sistema e isolando il sistema dai supporti con appoggi in gomma antivibrazioni. Per ridurre le vibrazioni prodotte all'interno del sistema ci sono tanti accorgimenti, a partire dal sollevare lo specchio prima dello scatto (cosa che probabilmente già fai se lavori con EOS Utility e ti metti in Live View), a continuare con la scelta ottimale della combinazione intensità luminosa - tempo di scatto, alla scelta del sistema di illuminazione (luce continua - flash). Se scegli il flash, è importante anche la sincronizzazione del flash con l'otturatore; in molte fotocamere è possibile sincronizzare il flash sul movimento della seconda tendina, facendo in modo che il lampo di luce avvenga quando la vibrazione prodotta dal movimento della prima tendina si è già smorzato. Comunque sia aspettati numerose prove ed errori prima di arrivare ad una soluzione soddisfacente. Fortunatamente da quando sono scomparse le pellicole un errore rappresenta solo una piccola perdita di tempo e non lo spreco di pellicola preziosa.

_________________
Ciao

Carlo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 12/02/2016, 23:33 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Se hai la possibilità di illuminare il soggetto col flash, e lo sincronizzi sulla seconda tendina (le Canon lo permettono), se il problema sono le vibrazioni, sparisce.
Però francamente mi pare strano che con la reflex fissata direttamente sul binoculare ci possano essere problemi di vibrazione. Dal sensore della fotocamera fino al piano porta oggetti del microscopio dovrebbe essere tutto solidale, per cui, se anche ci fossero movimenti, sarebbero su tutto il blocco.
Resta fuori solo l'insetto con ciò su cui è appoggiato o fissato, se spillato. Prova ad attaccare il supporto su cui fissi l'insetto sulla base del microscopio, o con dei magneti, o con del nastro biadesivo, e vedi se cambia qualcosa.
Altrimenti, c'è solo un'altra possibilità: non è mosso, ma sfocato. O sono le lenti del microscopio che danno una immagine sbiadita. Ma se sullo schermo del computer, prima di scattare, si vede bene, non dovrebbe succedere.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 14:23 
 

Iscritto il: 28/04/2012, 16:31
Messaggi: 127
Nome: Alessandro Baragona
solitamente i soggetti che fotografo sono immersi in poca acqua (si tratta di resti trovati in escrementi che inumidisco per esaminarne il contenuto) o messi su un piattino se si tratta di esemplari presi per il confronto (come questo fleotribo).
Proverò ad aumentare l'illuminazione per diminuire al meglio i tempi di scatto (quella foto è stata fatta a 1/10 ma mi capita di scattare con tempi un pò più brevi) e inoltre cercherò di ammortizzare la base del microscopio per diminuire le eventuali vibrazioni che si ripercuotono dalla reflex al tavolo...vediamo nei prossimi giorni cosa succede, grazie :birra:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 17:40 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7648
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Sakazaky ha scritto:
quella foto è stata fatta a 1/10


E ti meravigli se viene mossa? Aumenta l'intensità luminosa (o, al limite, aumenta gli ISO anche se poi perderai un pò in definizione), e cerca di scattare come minimo a 1/100-1/125.

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 17:42 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Sakazaky ha scritto:
solitamente i soggetti che fotografo sono immersi in poca acqua

Il problema è tutto qui!
Un soggetto immerso in acqua vibra al minimo spostamento del microscopio, compreso lo scatto della fotocamera.
E' proprio necessario che sia immerso in liquido? Nel caso, potresti provare ad immergerlo in glicerina, che è molto più viscosa, e dovrebbe ridurre le vibrazioni.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 17:43 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Maurizio Bollino ha scritto:
Sakazaky ha scritto:
quella foto è stata fatta a 1/10


E ti meravigli se viene mossa? Aumenta l'intensità luminosa (o, al limite, aumenta gli ISO anche se poi perderai un pò in definizione), e cerca di scattare come minimo a 1/100-1/125.

Quando fotografo al microscopio biologico, con ingrandimenti superiori, scatto anche con tempi di oltre 1 secondo, ma comunque non vengono mosse. Il problema è a monte.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 17:57 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7648
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Julodis ha scritto:
Maurizio Bollino ha scritto:
Sakazaky ha scritto:
quella foto è stata fatta a 1/10


E ti meravigli se viene mossa? Aumenta l'intensità luminosa (o, al limite, aumenta gli ISO anche se poi perderai un pò in definizione), e cerca di scattare come minimo a 1/100-1/125.

Quando fotografo al microscopio biologico, con ingrandimenti superiori, scatto anche con tempi di oltre 1 secondo, ma comunque non vengono mosse. Il problema è a monte.


Quindi dici che il mosso dipende solo dai moti convettivi generatisi nell'acqua che si scalda con la luce?

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 14/02/2016, 19:05 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Maurizio Bollino ha scritto:
Quindi dici che il mosso dipende solo dai moti convettivi generatisi nell'acqua che si scalda con la luce?

Moti convettivi ed evaporazione sono un disastro, ed in più le vibrazioni indotte dallo scatto.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 18/02/2016, 21:52 
 

Iscritto il: 28/04/2012, 16:31
Messaggi: 127
Nome: Alessandro Baragona
ci tengo a precisare che l'acqua utilizzata è veramente poca, parliamo di una goccia che viene in parte assorbita.
Ieri ho fatto una prova mettendo qualcosa di morbido alla base del microscopio per attutire le vibrazioni, non è stato efficace, ho usato iso alti per diminuire i tempi cercando di aumentare al massimo l'illuminazione (ho usato una fonte di luce esterna con 2 braccetti telescopici snodabili, non conosco il nome) e neanche questo è servito...l'ultima cosa che dovrei provare è creare una cupoletta che produca luce abbastanza forte e diffusa che mi faccia abbassare tantissimo i tempi, sperando di avere tempo per farla


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: consigli per foto al microscopio
MessaggioInviato: 22/02/2016, 8:08 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 30230
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Una goccia non è poco! Io continuo ad essere convinto che il problema sia tutto lì, nel fatto che li fotografi immersi in acqua.
Se, come dicevo, il soggetto è immerso in liquido, è praticamente inevitabile che si muova e che il movimento di oscillazione contunui per un po' dopoqualsiasi movimento del microscopio, non solo lo scatto della macchina, ma anche semplicemente tu che tocchi il microscopio.
Se invece l'acqua è molto poca, per effetto della tensione superficiale forma una pellicola concava o convessa, secondo i punti, sulla superficie dell'insetto e del vetrino o supporto su cui è posto. E dal momento che l'acqua ha un indice di rifrazione diverso da quello dell'aria, provoca un cambiamento di direzione della luce, con conseguente deformazione dell'immagine.

Questo a prescindere dal fatto che la nitidezza d'immagine ottenibile con foto al binoculare/trinoculare, in genere, non è eccezionale.

Ripeto il mio consiglio di alcuni giorni fa: perché non provi a fotografarli a secco? Fare una prova non ti costa niente. Metti uno dei campioni che devi fotografare su un pezzetto di carta, in modo che si asciugi, e poi lo metti su una superficie non trasparente per fotografarlo. Vedi che succede. Se permangono i problemi di messa a fuoco, dipende da qualche altra cosa, se noti un apprezzabile miglioramento, hai trovato il problema.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 15 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: