Benvenuto Ospite

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 17/05/2022, 12:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Hishimonus cf. sellatus (Uhler, 1896) - Cicadellidae-Deltocephalinae - Toscana - Isola d'Elba

14.VII.2010 - ITALIA - Toscana - LI, Portoferraio - lampada ai vapori di mercurio


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 18/07/2010, 16:55 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8504
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
Portoferraio (LI) - 14.VII.2010 - 200m - Lampada ai vapori di mercurio
Homoptera ID5.JPG


_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Omotterino (3)
MessaggioInviato: 31/08/2010, 23:09 
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2010, 0:56
Messaggi: 78
Località: Missaglia (LC)
Nome: Francesco Poggi
Si tratta di un Cicadellidae Deltocephalinae del genere Hishimonus, probabilmente Hishimonus sellatus (Uhler, 1896).
Diversi esemplari, da me raccolti in Lombardia negli ultimi due anni, sono attualmente in studio presso colleghi specialisti (Guglielmino, Bueckle), per la conferma della determinazione e la conseguente pubblicazione, in quanto si tratta di specie alloctona, non ancora segnalata per il nostro paese e probabilmente introdotta in Italia di recente.
Hishimonus sellatus ha una distribuzione che interessa l'Asia, l'Oceania e l'Africa centrale.
Si aggiunge all'ormai lungo elenco di "Auchenorrinchi" accidentalmente introdotti nel nostro paese.
La sua presenza in Toscana fa pensare ad una rapida espansione della sua presenza in Italia.
Complimenti per il reperto, gran bel colpo! :ok:
Se sei d'accordo informo la Prof. Guglielmino in modo che, al momento della pubblicazione, si possa tenere conto anche della tua segnalazione per la Toscana, fammi sapere :?:

:hi:

_________________
Ciao
Francesco


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Omotterino (3)
MessaggioInviato: 01/09/2010, 12:41 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5642
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Se non è di danno alla spero prossima pubblicazione, si potrebbero sapere le piante ospiti?

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Omotterino (3)
MessaggioInviato: 01/09/2010, 12:58 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8504
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
Certo che puoi utilizzare i miei dati Francesco, puoi farne tutto quello che vuoi.
Grazie mille per le informazioni. Se dovessero capitarmene altri esemplari, te li conservo....promesso. :hi: :hi:

_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
MessaggioInviato: 02/09/2010, 19:41 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:15
Messaggi: 1455
Località: Vigevano PV
Nome: Danilo Mario Piccolino
:oooner: Ecco perchè....ho perso il sonno per alcune notti !!

non riuscivo ad inquadrarlo oltre la sottofamiglia, ne devo mangiare ancora di pane....e cicaline :gh:

Ringrazio ancora il buon Francesco Poggi.....e naturalmente mi prenoto per una copia della pubblicazione ! Che dite sono un pò sfacciato :?:


:hi:

_________________
Danilo


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/09/2010, 0:12 
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2010, 0:56
Messaggi: 78
Località: Missaglia (LC)
Nome: Francesco Poggi
Ma figuriamoci Danilo, sfacciato..per così poco? :)
Comunque stiamo aspettando l'autorevole parere di Gnezdilov sulla correttezza della determinazione. :roll:
Tranquillo, non era facile e ti assicuro che di pane e cicaline ne hai già mangiato parecchio... :mrgreen:
Comunque, tanto per inquadrarlo meglio, la tribù è Opsiini (la stessa di Opsius, Neoaliturus, Circulifer, ecc.).
Devo anche rispondere alla opportuna domanda del Prof. Hemerobius e non ho buone notizie: :cry:
Hishimonus sellatus è estremamente polifago e vettore di fitoplasmi. :P
Uno studio cinese lo definisce “onnivoro” e riporta danni principalmente a gelso, giuggiolo, sesamo, melo, fagiolo, arachide, ma anche a molte altre piante.
Io l’ho raccolto principalmente al lume, ma anche su Carpinus betulus, Populus tremula e Salix alba.
Sembra essere una bestiola tanto graziosa quanto dannosa…. :devil:
Questo è quello che so....

:hi:

_________________
Ciao
Francesco


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/09/2010, 0:15 
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2010, 0:56
Messaggi: 78
Località: Missaglia (LC)
Nome: Francesco Poggi
....e grazie a Leonardo "Forbix" per la disponibilità!!! :lov1:

:hi:

_________________
Ciao
Francesco


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: