Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 24/07/2019, 5:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Abia sericea (Linnaeus, 1767) - Cimbicidae (larva)

8.VI.2013 - ITALIA - Sardegna - OR, Stagno di Cabras


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/06/2013, 11:00 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Malgrado la colorazione vistosa e inusuale non riesco a trovare un Noctuidae con questo aspetto. Ho sbagliato famiglia?
putzuidu080613 203mod.jpg


_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 11:04 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4736
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Non solo non è un Noctuide, ma non è nemmeno un Lepidottero. E' una larva di Imenottero Cimbicidae ;)


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 11:30 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
opsss... :oops:
grazie Marco, vedo un po' se si può restringere ulteriormente

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 12:27 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
E' probabilmente Abia sericea; sto cercando di identificare la pianta nutrice per vedere se corrisponde ad una di quelle note per questa specie.
Grazie ancora a Marco per avermi riportato sulla retta via :D

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 18:13 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4736
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Stavo notando che questo ritrovamento potrebbe essere molto interessante, infatti secondo FaunaEur non ci sono Cimbicidi in Sardegna e secondo la Checklist della fauna italiana è data come dubbia la presenza della sola Abia sericea.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 19:09 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Mi ricordo che anni fa Pietro Niolu trovò degli adulti ad Alghero, per cui la sua presenza dovrebbe essere già nota. Ho cercato qui nel forum ma non ho trovato il post. Forse era su flickr. Comunque la larva è meno confondibile dell'adulto, in questa pagina http://www.fossenvironmentalconsulting. ... erice.html
è spiegato come distinguerla da Abia candens, unica specie con larva simile.

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 20:11 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8579
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao mauro

Mauro ha scritto:
Mi ricordo che anni fa Pietro Niolu trovò degli adulti ad Alghero, per cui la sua presenza dovrebbe essere già nota. Ho cercato qui nel forum ma non ho trovato il post. Forse era su flickr...

no, era qui ;)

e qui trovi qualche immagine e notizia in più :D

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 09/06/2013, 21:05 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
gomphus ha scritto:
ciao mauro

Mauro ha scritto:
Mi ricordo che anni fa Pietro Niolu trovò degli adulti ad Alghero, per cui la sua presenza dovrebbe essere già nota. Ho cercato qui nel forum ma non ho trovato il post. Forse era su flickr...

no, era qui ;)

e qui trovi qualche immagine e notizia in più :D



:ok:

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Bruco di Noctuidae?
MessaggioInviato: 10/06/2013, 12:04 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4507
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Mi hanno identificato la pianta: si tratta di Scabiosa maritima (recentemente diventata Sixalix atropurpurea subsp. maritima).
Il genere Scabiosa è tra quelli indicati come pianta nutrice di Abia sericea; un'ulteriore conferma.

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: