Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 30/03/2020, 10:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Un giorno nella Foresta di Campigna (Appennino Tosco Romagnolo)



nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 26 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/08/2011, 18:07 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Resoconto di una giornata di ricerca entomologica nella Foresta di Campigna, m. 1100/1300 (Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna).

La ricerca, inizialmente pianificata per verificare la presenza di Acanthocinus reticulatus (Razoumowsky, 1789), di cui avevo trovato larve in celletta circa un mese fa, si è poi allargata ad altri Cerambycidae con risultati del tutto inattesi, come quelli che riguardano Tetropium castaneum(Linnaeus, 1758) e Morimus asper asper (Sulzer, 1776).
Chiedo scusa se qualche foto risulta di scarsa qualità, ma la mia attrezzatura, in condizioni di scarsa visibilità all'interno della foresta, fa quello che può
Trovo i primi esemplari di A. reticulatus nella parte parzialmente scortecciata del tronco in primo piano (di fianco alla borsa degli attrezzi)
Tronco abbattuto, attaccato da Acanthocinus reticulatus_Campigna 10 agosto 2011 060.jpg


Galleria larvale di Acanthocinus reticulatus (Razoumowsky, 1789) nella corteccia; la rosura è normalmente scura in quanto la larva si nutre dello strato interno della corteccia; solo quando inizia a nutrirsi dell’alburno per predisporre l’incavo in cui sarà contenuta la celletta, la rosura è chiara.
Acanthocinus reticulatus galleria larvale_Campigna 10 agosto 2011 063.jpg


Pupe (femmine) di Acanthocinus reticulatus (Razoumowsky, 1789) in cellette scavate sotto la corteccia. Nella prima è presente un intruso: una larva di Rhagium (s.str.) inquisitor, che è penetrata nella celletta e ha divorato una parte della pupa
Acanthocinus reticulatus pupa - Rhagium inquisitor larva_Campigna 10 agosto 2011 058.jpg

Acanthocinus reticulatus female_pupa_Campigna 10 agosto 2011 062.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Ultima modifica di Isotomus il 11/08/2011, 18:29, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 18:25 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Altre gallerie larvali di Acanthocinus reticulatus nella corteccia di Abies alba; in questo caso la celletta è scavata nell’alburno. In basso (nel tronco) si vede il foro di entrata della larva (e di uscita dell’adulto) tappato.
Acanthocinus reticulatus - galleria larvale con foro di entrata_Campigna 10 agosto 2011 185.jpg

Acanthocinus reticulatus - galleria larvale con foro di entrata_Campigna 10 agosto 2011 186.jpg



Scortecciando un rametto (diametro 3 cm circa) metto allo scoperto un accenno di galleria larvale subcorticale con la rosura tipica di Pogonocherus eugeniae Ganglbauer, 1891
Pogonocherus eugeniae_galleria_larvale_Campigna 10 agosto 2011 091.jpg


La galleria larvale termina con un tappo di segatura che indica che la larva è penetrata nel legno per predisporre la celletta pupale
Pogonocherus eugeniae_galleria_larvale_Campigna 10 agosto 2011 096.jpg

Pogonocherus eugeniae_galleria larvale_Campigna 10 agosto 2011 097.jpg



Pogonocherus eugeniae_galleria_larvale_Campigna 10 agosto 2011 098.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem
Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 18:41 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
I rametti più sottili (meno di 1 cm di diametro) sono invece attaccati da Pogonocherus ovatus.
Anche in questo caso è visibile, all’estremità destra della galleria, il foro di entrata nel legno
Pogonocherus ovatus_galleria_larvale_Campigna 10 agosto 2011 101.jpg


Sotto la corteccia di abeti morti anche larve di Pyrochroa coccinea (Linnaeus, 1761).
Pyrochroa coccinea (Linnaeus, 1761)....Campigna 10 agosto 2011 103.jpg


Un grosso tronco è percorso, in tutta la sua lunghezza (una trentina di metri) da vecchie gallerie larvali con centinaia di fori di uscita di un Cerambicide che non posso che attribuire a Tetropium castaneum (Linnaeus, 1758), una specie comune sulle Alpi, ma nota di poche regioni in Italia e apparentemente rarissima in Romagna, di cui sono noti solo tre esemplari. Le gallerie larvali, relativamente profonde, interessano sia la parte interna della corteccia che l’alburno.
Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 117.jpg

Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 120.jpg

Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 123.jpg

Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 124.jpg

Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 128.jpg

Tetropium castaneum_gallerie larvali_Campigna 10 agosto 2011 129.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 19:00 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Ancora un ritrovamento abbastanza inusuale, non tanto per l’identità del soggetto, Morimus asper (Sulzer, 1776), quanto per la presenza di esemplari ancora in celletta pupale in stagione così avanzata. In questo caso una femmina nella celletta pupale scavata sotto corteccia.
Morimus asper femmina in celletta_Campigna 10 agosto 2011 134.jpg


Appena messo allo scoperto l’adulto, sebbene immaturo, si sposta vivacemente e viene immediatamente attaccato da una aggressiva Formica rufa
Morimus asper femmina in celletta_Campigna 10 agosto 2011 136.jpg

Morimus asper femmina con formica_Campigna 10 agosto 2011 141.jpg

Morimus asper femmina con formica_Campigna 10 agosto 2011 141_bis.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 19:13 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Un un altro caso, invece, la celletta pupale è scavata nell’alburno ed il foro di entrata (che costituirà il foro di uscita dell’adulto) è tappato con segatura compressa
Morimus asper foro di entrata tappato_Campigna 10 agosto 2011 154.jpg


Aperta la celletta si intravvede l’adulto, questa volta un maschio
Morimus asper maschio in celletta_Campigna 10 agosto 2011 156.jpg


Il quale si muove subito velocemente
Morimus asper maschio in celletta_Campigna 10 agosto 2011 157.jpg

Morimus asper maschio in celletta_Campigna 10 agosto 2011 161.jpg

Morimus asper maschio in celletta_Campigna 10 agosto 2011 162.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 19:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Anche Pissodes piceae (Illiger, 1807) è comune sui tronchi abbattuti di Abies alba; le sue cellette subcorticali presentano molte analogie con quelle di Acanthocinus reticulatus
Pissodes piceae (Illiger, 1807)_Campigna 10 agosto 2011 075.jpg


Pissodes piceae (Illiger, 1807) Campigna 10 agosto 2011 076.jpg

Pissodes piceae (Illiger, 1807) Campigna 10 agosto 2011 078.jpg

Pissodes piceae (Illiger, 1807)_larve e pupe_Campigna 10 agosto 2011 170.jpg

Pissodes Piceae (Illiger, 1807)_larve in celletta_Campigna 10 agosto 2011 177.jpg


Pissodes piceae (Illiger, 1807) larve in celletta su Abies alba con predatore (Cleridae ?) in agguato
Pissodes piceae (Illiger, 1807)_larve in celletta_predatore_Campigna 10 agosto 2011 183.jpg


Ma i predatori non mancano davvero. Qui una larva di (?) Elateride
Elateridae_Campigna 10 agosto 2011 188.jpg


_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 19:52 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31337
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Bel resoconto Gianfranco, e anche le foto non sono poi male. Pensa che l'altro ieri ho scattato una quindicina di foto ad un maschio di mutilla che sembrava quasi in posa, e non ne è venuta neanche una in cui non sembrasse una specie di etereo fantasma, da quanto è venuto mosso! Per fortuna poi l'ho preso.

Peccato che qui nel Lazio sui pochi abeti bianchi presenti in piccoli nuclei non ci sia quasi niente di rilievo. Stranamente si trova una fauna più ricca negli impianti artificiali di pino nero.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2011, 23:43 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3721
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
Bellissimo reportage, grazie Franco! Le antenne del Morimus maschio sono magnifiche!
L'unica cosa, non è che hai invertito le descrizioni delle due foto?
Isotomus ha scritto:
Pupe (femmine) di Acanthocinus reticulatus (Razoumowsky, 1789) in cellette scavate sotto la corteccia. Nella seconda è presente un intruso: una larva di Rhagium (s.str.) inquisitor, che si è penetrata nella celletta e ha divorato una parte della pupa
Acanthocinus reticulatus pupa - Rhagium inquisitor larva_Campigna 10 agosto 2011 058.jpg
Acanthocinus reticulatus female_pupa_Campigna 10 agosto 2011 062.jpg

_________________
Michele :D


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 8:53 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
NOTA - C'è qualcuno dei "manovratori" manolesta che ha troppa fretta :x Perché il resoconto è sparito immediatamente dalla sezione argomenti attivi ? Non era il caso di lasciarlo per alcuni giorni almeno :?

Si. è vero, ho invertito la didascalia delle due foto delle pupe di A. reticulatus; quando me ne sono accorto non ero più in grado di modificarlo. Qualcuno può farlo ? (ho visto che c'è anche qualche errore)

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 9:01 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6740
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Isotomus ha scritto:
NOTA - C'è qualcuno dei "manovratori" manolesta che ha troppa fretta :x Perché il resoconto è sparito immediatamente dalla sezione argomenti attivi ? Non era il caso di lasciarlo per alcuni giorni almeno :?

Si. è vero, ho invertito la didascalia delle due foto delle pupe di A. reticulatus; quando me ne sono accorto non ero più in grado di modificarlo. Qualcuno può farlo ? (ho visto che c'è anche qualche errore)



Gianfranco, ho controllato, ma nessuno ha "manovrato" il tuo post.
Nella sezione "altri ambienti e microhabitat" l'hai inserito e in quella sezione continua a trovarsi ;)
"Argomenti attivi" non è una sezione, ma un indicatore di discussioni che contengono risposte recenti, indipendentemente dalla sezione in cui si trovano :hi:

_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 9:10 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31337
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Velvet Ant ha scritto:
Gianfranco, ho controllato, ma nessuno ha "manovrato" il tuo post.
Nella sezione "altri ambienti e microhabitat" l'hai inserito e in quella sezione continua a trovarsi ;)
"Argomenti attivi" non è una sezione, ma un indicatore di discussioni che contengono risposte recenti, indipendentemente dalla sezione in cui si trovano :hi:

Infatti dopo le nostre risposte si trova di nuovo lì!

Isotomus ha scritto:
Si. è vero, ho invertito la didascalia delle due foto delle pupe di A. reticulatus; quando me ne sono accorto non ero più in grado di modificarlo. Qualcuno può farlo ? (ho visto che c'è anche qualche errore)

Invece di invertire le immagini ho fatto prima a modificare una parola nel testo. In quanto agli errori, io ne ho visto e corretto solo uno, almeno in quel messaggio in cui ci sono le foto di reticulatus.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 14:52 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Velvet Ant ha scritto:
Isotomus ha scritto:
NOTA - C'è qualcuno dei "manovratori" manolesta che ha troppa fretta :x Perché il resoconto è sparito immediatamente dalla sezione argomenti attivi ? Non era il caso di lasciarlo per alcuni giorni almeno :?


Gianfranco, ho controllato, ma nessuno ha "manovrato" il tuo post.
Nella sezione "altri ambienti e microhabitat" l'hai inserito e in quella sezione continua a trovarsi ;)
"Argomenti attivi" non è una sezione, ma un indicatore di discussioni che contengono risposte recenti, indipendentemente dalla sezione in cui si trovano :hi:


Vabbé, ma per ritrovarlo ho dovuto cercarlo in "I tuoi messaggi". Come fare perché rimanga in evidenza in modo che, visto che non l'ho scritto per me, domani chiunque (uno a caso, Plagionotus, Riccardo o Sleepy Moose, Carlo, è vero, sono due !) possa vederlo ? Ovviamente non possio inserirlo in "Nuove richieste di determinazione. Quale è la sezione giusta ? (E' una richiesta senza alcuna vena polemica).

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 15:08 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6740
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
Isotomus ha scritto:
...Come fare perché rimanga in evidenza in modo che, visto che non l'ho scritto per me, domani chiunque (uno a caso, Plagionotus, Riccardo o Sleepy Moose, Carlo, è vero, sono due !) possa vederlo ? ...


Questo si può fare facilmente :)
Ho evidenziato l'argomento come "importante": in questo modo resterà in evidenza nella sezione "Altri ambienti e microhabitat", cioè si presenterà come primo argomento nella lista delle discussioni, anche se non ci sono interventi successivi.
Lo manterrò in questo stato per alcune settimane, in modo che, chi al momento non è in sede, possa facilmente notarlo al suo ritorno :ok:

_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 15:09 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Maurizio, per cortesia, togli la parentesi prima di Ganglbauer, qui "Scortecciando un rametto (diametro 3 cm circa) metto allo scoperto un accenno di galleria larvale subcorticale con la rosura tipica di Pogonocherus eugeniae (Ganglbauer, 1891" Grazie :ok:

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2011, 15:10 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2009, 7:56
Messaggi: 3445
Località: Cesena
Nome: Gianfranco Sama
Velvet Ant ha scritto:
Isotomus ha scritto:
...Come fare perché rimanga in evidenza in modo che, visto che non l'ho scritto per me, domani chiunque (uno a caso, Plagionotus, Riccardo o Sleepy Moose, Carlo, è vero, sono due !) possa vederlo ? ...


Questo si può fare facilmente :)
Ho evidenziato l'argomento come "importante": in questo modo resterà in evidenza nella sezione "Altri ambienti e microhabitat", cioè si presenterà come primo argomento nella lista delle discussioni, anche se non ci sono interventi successivi.
Lo manterrò in questo stato per alcune settimane, in modo che, chi al momento non è in sede, possa facilmente notarlo al suo ritorno :ok:


:ok:

_________________
Gianfranco Sama

"Benedetto colui che ti aiuta a correggere i tuoi errori invece di scagliarteli contro"
___________________________________
Gershom Sholem


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 26 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: