Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/04/2020, 11:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Abetaia in Appennino



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 19/06/2012, 22:32 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Ciao a tutti, di seguito propongo un piccolo reportage fotografico che descrive una visitina ad un abetaia in appennino Reggiano.
ciao a tutti


L'entomologo nel suo regno :)
5.jpg

11.jpg

1.jpg

2.jpg

alberi tagliati nell' inverno e sistemati in sicurezza ...
3.jpg

i segni del tempo...
4.jpg

nei panni di un cerambicide ... rendo l'idea?
6.jpg

Rhagium bifasciatum
7.jpg

Rhagium bifasciatum
8.jpg

Oximirus cursor
9.jpg


_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Ultima modifica di conan il 19/06/2012, 22:45, modificato 2 volte in totale.
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in apenino
MessaggioInviato: 19/06/2012, 22:43 
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2011, 15:25
Messaggi: 3721
Località: Montecchio Emilia (RE)
Nome: Violi Michele
Che posto! Mi sai dire esattamente dov'eri? Magari ci vado un giorno con i miei.... bellissimo l'Oximirus! :o

_________________
Michele :D


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 20/06/2012, 3:28 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2010, 23:05
Messaggi: 2796
Località: San Godenzo (FI)
Nome: Carlo Massarone
Deve essere proprio un bell'ambiente :ok:
Hai trovato solo Rhagium e Oxymirus?
:hi:

_________________
Carlo Massarone


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 20/06/2012, 8:18 
Avatar utente

Iscritto il: 05/08/2009, 18:02
Messaggi: 2228
Nome: Marcello Benelli
caspita Omar, giri che ti schianti in sti giorni, sei in ferie?

_________________
Marci
"S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo,
S'i fosse vento, lo tempesterei,
S'i fosse acqua, i' l'annegherei
s'i fosse dio, mandereil' en profondo" ( Cecco Angiolieri).


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 20/06/2012, 8:35 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Entomarci ha scritto:
caspita Omar, giri che ti schianti in sti giorni, sei in ferie?

ciao Marcello ... magari fossi in ferie ..... partirei da un lato dell appennino x finire dall' altro se cosi fosse :)
I miei sono giretti "sabaticali" da mattina fino a sera :) :gh:

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 20/06/2012, 8:39 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2009, 13:19
Messaggi: 1221
Località: Modena
Nome: Omar Pacchioni
Sleepy Moose ha scritto:
Deve essere proprio un bell'ambiente :ok:
Hai trovato solo Rhagium e Oxymirus?
:hi:


Carlo, per la tipologia di ricerca che ho fatto quel giorno (di fretta in mezz'oretta ... ero di ritorno dall' altro versante del monte) e, in questa pineta, ho trovato le tre specie di Rhagium (bifasciatus, mordax e inquisitor); 5 o 6 Oximirus, curculionidi pineus (nn ricordo come si scrive). In giro c'erano anche degli elateridi ma non li ho raccolti.
Questi cerambicidi sono quello che offre questo periodo .... ho cercato anche pini x cercare Achantocinus ma non ne ho trovati. Pogonocherus ... neanche a parlarne ..... come mio solito! Ma prima o poi mi sa che taglio tutta un' abetaia e me la metto in garage pur di troverne di questi pogonocherus !!!! e se servirà ... anche tutta una faggeta :) (poi metto su una vendita di legna da ardere ihiih) :lol: :lol: :lol:
Purtroppo non c' erano ancora ombrellifere, e i fioricoli assenti. Di oximirus anche 1 maschio che ho trovato sul taglio di abete, quando generalemtne si trovano sui fiori.
Per quanto mi risulta, a detta dei "guru", i 5 /6 Oximirus sono stati un bel colpo, raro trovarne cosi tanti in poco tempo per queste parti ....
ciaociao

_________________
..OOOO.......OOO.....OO......OOO......OOOO
OO.....OO....OO..O.O..O....OO....O....OO....O
OO.....OO....OO....O...O....OOOOO....OOOO
..OOOO.......OO.........O....OO....O....OO....O


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 20/06/2012, 15:55 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2011, 21:10
Messaggi: 1981
Nome: Umberto Devincenzo
Stupendo il Rhagium bifasciatum!! :lov3: :ok:

_________________
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali, è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono."
Charles Darwin


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Abetaia in Appennino
MessaggioInviato: 31/07/2012, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 6404
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
Come ti ho già detto di persona Omar, complimenti per gli Oximirus e anche per la scoperta di un posto molto ricco. varrebbe la pena di tornarci in autunno per cercare qualche celletta e qualche Pogonocherus ovatus se c'è dell'Abies alba.

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: