Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/06/2020, 23:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Monti Peloritani: Valle d' Agrò e Pizzo di Vernà



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 01/11/2012, 17:44 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Buonasera a tutti. :)
Oggi ho deciso di recarmi ad esplorare un ambiente per me nuovo, in cui non ho mai raccolto e sono andato poche volte alcuni anni fa. Mi sono cioè recato in quello che è il cuore dei monti Peloritani, nei territori di Casalvecchio Siculo e Antillo.
Monti%20Peloritani.jpg


_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 18:17 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Questo tratto dei Peloritani è abbastanza diverso rispetto agli ambienti più settentrionali della catena, caratterizzati da boschi di Pinus pinea L. misti a Castanea, e rimboschimenti a Robinia ed Eucaliptus. La vegetazione qui è dominata dall' associazione Quercus - Castanea, con predominanza del secondo elemento.
Geologicamente, come nel resto della catena, si ha una prevalenza di rocce metamorfiche molto antiche (principalmente filladi). Questo spega anche l' aspetto delle montagne siciliane:
- i Peloritani sono una continuazione dell' Appennino calabro e di fatti entrambi hanno la stessa composizione geologica e lo stesso aspetto: imponente, con vette che tagliano le nubi del cielo e percorsi da fiumare che creano valli strette e ampie presso la foce (come la val d' Agrò)
- i Nebrodi sono più imponenti, ma composti da argille marnose e rocce friabili: i profili sono per questo più dolci e arrotondati. Sono pochi gli affioramenti calcarei dolomitici (vedi Monte Sanfratello e le Rocche del Crasto).
- le Madonie sono composte da rocce dolomitiche mesozoiche con doline e... non continuo perchè sto divagando troppo! :mrgreen:

Dopo questa lunga introduzione di carattere botanico e geologico, passiamo alle immagini.

I Peloritani visti da Santa Teresa di Riva
IMG_4462.JPG


Altre immagini più in quota, nel territorio di Casalvecchio Siculo.
IMG_4464.JPG


IMG_4466.JPG


IMG_4468.JPG


I danni degli incendi siciliani di quest' anno sono ancora evidenti... :devil:
IMG_4465.JPG


Panoramica: territorio di Antillo, con la vetta innevata dell' Etna (I foto) e quella aspra e fessurata di Rocca Novara (1340 m, seconda vetta più alta di Peloritani) (II foto). 8-)
IMG_4472.JPG


IMG_4474.JPG


_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Ultima modifica di Lucanus tetraodon il 01/11/2012, 18:37, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 18:30 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
E che hai trovato?

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 18:36 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Pizzo di Vernà (1287 m) è la terza vetta dei Peloritani per altezza. Più si sale in quota e più la vegetazione è intatta: vetusti castagni si alternano a grossi esemplari di farnia e a pioppi e platani lungo i torrenti.

Sentiero alle pendici di Pizzo di Vernà
IMG_4493.JPG


Castagni e sottobosco in quota.
IMG_4526.JPG


IMG_4522.JPG


IMG_4525.JPG


Ultime foto a questi monti spendidi, che spesso sottovaluto, ma che hanno ancora tanto da regalarmi (e non parlo di entomi).
IMG_4492.JPG


IMG_4511.JPG


_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 19:03 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Julodis ha scritto:
E che hai trovato?

Non aspettate altro, vero? :mrgreen: Pazienza, Maurizio, pazienza. ;)

Volevo postare le varie specie trovate in Nuove richieste... e poi fare un elenco da mettere sotto questa discussione. Posso farlo o preferisci che le posto di seguito?

Anticipo però che ho trovato i tipici insetti autunnali che si incontrano in Sicilia: Thorectes intermedius e Timarcha pimeloides, soprattutto. Avvistati anche Myridae, Polymathus varie e alcuni bei Tabanidae troppo veloci per farsi fotografare e prendere.
Molte le Chrysolina grossa in attività, sulle piante ospiti o lungo i sentieri.
Strano non aver trovato nessun Meloe: l' ambiente era buono, ma con il caldo forse stanno nascosti. Sono deluso anche per i Carabus m. alternas. Ho sollevato molte pietre, dove ho trovato perfino delle Podarcis dormienti, ma nessun Carabus. :(

In verità, la raccolta sarebbe stata più fruttuosa se avessi avuto con me le pinzette (perse a Cesarò). :(

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 19:19 
Avatar utente

Iscritto il: 01/11/2010, 21:21
Messaggi: 1878
Località: Brescia
Nome: Mario Grottolo
Pinzette? Non usi l'aspiratore?
Adesso capisco perchè molte tue specie sono mutilate.
Ciao
Mario


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 19:30 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Molti miei esemplari sono mutilati perchè li raccolgo già così. :mrgreen: :oooner:

Anzi, con le pinzette a presa morbida riesco a prendere i piccoli esemplari nè senza danneggiarli nè senza perderli.

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 20:42 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9245
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Lucanus tetraodon ha scritto:
Molti miei esemplari sono mutilati perchè li raccolgo già così. :mrgreen: :oooner:

Anzi, con le pinzette a presa morbida riesco a prendere i piccoli esemplari nè senza danneggiarli nè senza perderli.

:? Il senso di questa frase mi è oscuro! :? Castelvecchio siculo! :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 20:51 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
f.izzillo ha scritto:
Lucanus tetraodon ha scritto:
Molti miei esemplari sono mutilati perchè li raccolgo già così. :mrgreen: :oooner:

Anzi, con le pinzette a presa morbida riesco a prendere i piccoli esemplari nè senza danneggiarli nè senza perderli.

:? Il senso di questa frase mi è oscuro! :? Castelvecchio siculo! :hi:

E' ovviamente un errore di battitura: riesco a prendere i piccoli esemplari senza danneggiarli nè perderli

Il comune é proprio Casalvecchio siculo. Vedo che sul web e sulla cartina che ho postato compare in sinonimia con "Castelvecchio siculo" :? :? :? . E' senza dubbio un errore, il nome ufficiale è il primo. ;)

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 21:08 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9245
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Lucanus tetraodon ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Lucanus tetraodon ha scritto:
Molti miei esemplari sono mutilati perchè li raccolgo già così. :mrgreen: :oooner:

Anzi, con le pinzette a presa morbida riesco a prendere i piccoli esemplari nè senza danneggiarli nè senza perderli.

:? Il senso di questa frase mi è oscuro! :? Castelvecchio siculo! :hi:

E' ovviamente un errore di battitura: riesco a prendere i piccoli esemplari senza danneggiarli nè perderli

Il comune é proprio Casalvecchio siculo. Vedo che sul web e sulla cartina che ho postato compare in sinonimia con "Castelvecchio siculo" :? :? :? . E' senza dubbio un errore, il nome ufficiale è il primo. ;)

Ora è tutto più chiaro :to:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 22:50 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Ma visto che hai la possibilità di girare in posti interessanti, perchè non cominci a fare anche qualche ricerca un po' più specializzata? Anche solo cercare sotto corteccia o nel legno. In questo periodo, poi, è anche conveniente fare qualche prelievo di rami per gli xilofagi. Vedrai che non te ne pentirai e troverai specie interessanti.
Per le specie piccole o medio-piccole, segui il consiglio di Mario e procurati un aspiratore. Vedrai che le pinzette non le userai quasi più. Quelli troppo grandi per aspirarli poi li prendi meglio direttamente con le mani, o col retino, secondo i casi.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2012, 23:10 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2010, 11:51
Messaggi: 3843
Località: Messina - Motta Sant'Anastasia (CT)
Nome: Giovanni Altadonna
Julodis ha scritto:
Ma visto che hai la possibilità di girare in posti interessanti, perchè non cominci a fare anche qualche ricerca un po' più specializzata? Anche solo cercare sotto corteccia o nel legno. In questo periodo, poi, è anche conveniente fare qualche prelievo di rami per gli xilofagi. Vedrai che non te ne pentirai e troverai specie interessanti.
Per le specie piccole o medio-piccole, segui il consiglio di Mario e procurati un aspiratore. Vedrai che le pinzette non le userai quasi più. Quelli troppo grandi per aspirarli poi li prendi meglio direttamente con le mani, o col retino, secondo i casi.

:ok:
Questo in realtà era un sopralluogo: più che raccogliere mi sono impegnato ad ammirare il posto :oops: e cercare di capire quali specie avrei potuto trovare e come.
Per la prossima uscita spero comunque di riuscire ad organizzarmi meglio.

_________________
"L' uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere"
Sir Robert Baden Powell

Giovanni Altadonna


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: