Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 01/06/2020, 19:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Faggete/peccete dei dintorni di Ospitale di Fanano (MO)



nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3 [ 36 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 24/11/2014, 16:57 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4199
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Grazie ancora :birra: :hi:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/11/2014, 16:03 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5718
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Per quanto riguarda lo Pterostichus del "nematomorfo" non è assolutamente un oblongopunctatus, perché quest'ultimo ha i lati del protorace sinuati, mentre il tuo li ha arrotondati, per cui anche in questo caso direi rhaeticus o nigrita con prevalenza per il primo.
Ma nell'estrazione che hai fatto non si vede il paramero destro, l'unico che può dirti a che specie appartiene con sicurezza.

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/11/2014, 16:16 
Avatar utente

Iscritto il: 09/06/2012, 20:57
Messaggi: 4199
Località: Mesola (FE)
Nome: Daniele Maccapani
Grazie Augusto :birra: Al più presto isolo i parameri e controllo (sperando di non rompere nulla! :dead: )

:hi:

_________________
"Lasciate questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato" (Sir Robert Baden Powell)
Immagine Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 05/01/2017, 20:04 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5119
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Mi sono appena imbattuto in questa discussione e vorrei chiedere a Daniele se ha poi estratto lo Pterostichus del nematomorfo. A vederlo così però io avrei detto P. (Melanius) aterrimus.

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/01/2017, 12:26 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5718
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Marco l'estrazione è sul cartellino nella prima foto della seconda pagina ;) .

Il P. (Melanius) aterrimus non assomiglia per niente, è sempre il dilemma nigrita-rhaeticum.

Se può servire, al lago di Pratignano, molto vicino a Fanano, ho trovato il rhaeticum.

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
MessaggioInviato: 06/01/2017, 13:08 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5119
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Notoxus59 ha scritto:
Marco l'estrazione è sul cartellino nella prima foto della seconda pagina .


Però un paramero è ancora da staccare!

Notoxus59 ha scritto:
Il P. (Melanius) aterrimus non assomiglia per niente, è sempre il dilemma nigrita-rhaeticum.

Se può servire, al lago di Pratignano, molto vicino a Fanano, ho trovato il rhaeticum.


Avevo pensato ad un Melanius per via degli angoli posteriori che appaiono totalmente svaniti e per i punti elitrali distinti. Forse è un effetto della foto, unito al fatto che di Pterostichus ci capisco poco :ses

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3 [ 36 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: