Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 04/06/2020, 20:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Gastrallus vavrai Zahradnìk, 2007 (cf.) - Anobiidae

28.VII.2013 - ITALIA - Abruzzo - AQ, Carsoli


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/01/2020, 20:38 
 

Iscritto il: 10/07/2010, 14:42
Messaggi: 3981
Nome: Giuseppe Pace
Pensavo si trattasse di un G. corsicus ma senza accenno di tubercolo all’apice del pronoto.
Dopo l’estrazione … una via intermedia tra G. vavrai e G. laevigatus.
Genitali e forma del pronoto sono più da G. vavrai.

:?

Dimensioni: c.a. mm 2,5
Gastrallus 018 A.jpg



Genitali visione posteriore:
Gastrallus 009 A.jpg



Genitali visione laterale:
Gastrallus 012 A.jpg



Ciao
Giuseppe


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Gastrallus
MessaggioInviato: 29/01/2020, 22:24 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 1:52
Messaggi: 3271
Località: Bagnacavallo (RA)
Nome: Giorgio Pezzi
Il lavoro di Toskina (2003) non menziona il G. vavrai descritto dopo (2007); nel lavoro su l'Entomologiste a mio modesto parere trovo una perfetta corrispondenza con vavrai nell'aspetto dall'alto del pronoto ma soprattutto con la vista laterale dell'edeago, per quel dentino acuto dei parameri citato anche nella chiave e che non vedo in laevigatus; è vero che la vista frontale edeagica sul Toskina è identica a laevigatus (nel disegno invece non riesco a decifrare bene) ma le clave antennali (articoli più snelli in laevigatus) e le elitre apparentemente senza accenni di strie sul disco non lo sono molto; può darsi invece che l'edeago frontalmente sia molto simile nelle due specie. La chiave dice anche che vavrai ha profilo superiore del protorace in vista laterale "irregolarmente bombato" rispetto a laevigatus. Puoi verificare tu stesso se è così. :hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Gastrallus
MessaggioInviato: 30/01/2020, 18:41 
 

Iscritto il: 10/07/2010, 14:42
Messaggi: 3981
Nome: Giuseppe Pace
Ciao Giorgio,

Sì, effettivamente le corrispondenze portano a G. vavrai.

Non ho ancora confrontato le clave antennali.
Le elitre hanno evidenti accenni di strie elitrali.
Il profilo superiore del protorace sembra regolarmente bombato.

In questo lavoro (non trovo il link) c’è la descrizione del G. vavrai ed i disegni dei genitali maschili di tutte le specie paleartiche:

ZAHRADNÍK P., 2007. – Contribution to knowledge of the tribe Gastrallini (Coleoptera : Bostrichoidea :
Anobiidae). New species of the genus Gastrallus from Turkey, with review of the Palearctic species.
Studies and reports of District Museum Prague-East, Taxonomical Series, 3 (1-2) : 171-178.

Gastrallus vavrai Zahradnìk, 2007, descritto di Turchia, mi risulta segnalato di Grecia, Croazia,
Francia e Spagna.


Avevo dimenticato di inserire la foto frontale dei genitali:
Gastrallus 015 A.jpg



Giuseppe


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: