Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 14/11/2019, 12:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Euscorpius (Euscorpius) tergestinus (C. L. Koch, 1837) ♂ - Euscorpidae

17.X.2014 - ITALIA - Friuli-Venezia Giulia - TS, Strada Col-Fernetti, 320 m


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 17/01/2015, 18:20 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 1:52
Messaggi: 2822
Località: Bagnacavallo (RA)
Nome: Giorgio Pezzi
Questo esemplare (mm 17 escluso la "coda")era in trappole per carabi poste nel carso triestino. Appartiene al gr. carpathicus ma non so se è afferibile all'aquileiensis. Tale ultima specie (di Cesena) l'avrei determinata su chiavi che non riesco più a trovare nè nel computer nè nel web ma ricordo di averle consultate in qualche modo. Qualcuno può segnalarmi queste chiavi di riconoscimento sino alle nuove specie del carpathicus (aquileiensis, concinnus, ecc.). Posto anche una foto con confronto con un aquileiensis da me ritenuto, appunto da Cesena: ha taglia inferiore e colore uniforme di corpo e appendici, rispetto a questo che ha corpo più bruno e zampe ben chiare. Grazie.
:hi:
DSCF1365.JPG



DSCF1361.JPG

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Euscorpius da ID
MessaggioInviato: 23/01/2015, 13:03 
 

Iscritto il: 18/06/2011, 15:36
Messaggi: 139
Località: Roma
Nome: Gioele
Nel Carso Triestino sono presenti due specie che facevano parte del carpathicus compex, Euscorpius tergestnus ed E. aquilejensis.
Il riconoscimento è facile, segui quanto scritto nell'articolo che ho allegato nella altra tua discussione (viewtopic.php?f=11&t=59167).


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Euscorpius da ID
MessaggioInviato: 23/01/2015, 15:56 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 1:52
Messaggi: 2822
Località: Bagnacavallo (RA)
Nome: Giorgio Pezzi
Secondo la mia analisi e il tuo articolo (carapace tozzo e posizione trichobotri della chela direi che questo è un tergestinus (maschio?). Confermi almeno il sesso? La "sfocatura" dell'ultima parte dell'addome è dovuta a efflorescenza di sale che in fase di ripresa non avevo notato.
Grazie di nuovo. :hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Euscorpius da ID
MessaggioInviato: 23/01/2015, 21:46 
 

Iscritto il: 18/06/2011, 15:36
Messaggi: 139
Località: Roma
Nome: Gioele
Si è un maschio adulto, e per quello che riesco a vedere sono d'accordo.
Se riesci a contare i tricobotri della patella ventrale (non dovrebbe essere troppo difficile anche se secco), hai una conferma in più.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Euscorpius da ID
MessaggioInviato: 24/01/2015, 11:00 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 1:52
Messaggi: 2822
Località: Bagnacavallo (RA)
Nome: Giorgio Pezzi
10 tricobotri ventralmente alla patella, quindi confermato. Posterò oggi altre due specie da me identificate per una tua opinione.
:hi:


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: