Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 27/01/2020, 19:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Venustoraphidia nigricollis (Albarda, 1891). dintorni di Pesaro

V.2001 - ITALIA - Marche - PU, Pesaro


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 25 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 15:41 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
neurottero ha scritto:
Gasp :shock:

Questa "overdose" di foto di rafidiotteri mi ha del tutto distolto dai miei doveri di lavoro :no: :no: :no: :no1: :no1: :no1:

Mi sa' che mollo tutto e comincio a preparare una missione entomologica sulla catena costiera calabrese :gel1: :gel2: :gel3: :gel4: :gel5: :gel6:


Mi aggreggo a scopi di ricalibrazione in Calabria eppoi unisco l'utile al dilettevole dato che sulla costa posso anche trovare certe larve di formicaleone che :p ! Quello che mi fa ridere è che con la Raphidia di Marcello a logica dicevo Ornatoraphidia, mentre l'occhiometro mi diceva Raphidia "mediterranea" allora con questo post ho seguito la sua vocina con esiti... :dead:
Comunque non gareggio certo.... l'apparire di una foto di un insetto che mi interessa (che sono molti ma pochi se li si confronta con quelli normalmente postati nel forum, per varie ragioni) e che attende la determinazione mi crea una sorta di fibrillazione che mi porta subito a rispondere! Pensare che con gli esemplari sotto mano sono il contrario e se ho dei dubbi li controllo varie volte a distanza di tempo fino a che non conosco la posizione di ogni singolo pelucco!!!


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/01/2010, 15:45 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Hemerobius ha scritto:
Sui Rafidiotteri mi sa di sì :mrgreen: !
Però per rifartelo la Sardegna non è adatta, avresti dovuto scegliere la Calabria :gh: !

Roberto :to:


Lo credo non avete manco un abete, un larice o una bella faggeta :cry:


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/01/2010, 17:31 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4683
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
Dilar ha scritto:
E no! Ammesso che sia lei, il nome corretto è X.aloysianum in quanto "stigma" è neutro! Secondo il codice ICZN occorre quindi rispettare la desinenza, non è colpa nostra se chi la tolse dal genere Raphidia non era a conoscenza di queste sottigliezze linguistiche!

AAAArgh la desinenza :no1: pensavo di aver preso in castagna Dilar e invece la Checklist e Fauner mi hanno fatto abboccare!!

Cita:
Marco dove c...aspit...o lo hai raccolto? In città?

Roberto!!Sono andato subito a fare due foto,nonostante il freddo e il nevischio di oggi.Ho preso il SUT e mi sono scapicollato giù per le colline,con me c'era anche la mia adorata Flea,una Jackina (Jack Russell Terrier)di due anni,ottima ricercatrice di pigne,palline,legnetti che una volta mi ha pure trovato una Calosoma sycophanta morta ma ancora fresca,primo ritrovamento nella mia zona,io non ne ho mai trovate....Pesaro è a 3 km,in linea d'aria anche meno,ma oggi non si vede :(


P1010540..JPG

P1010537.JPG

P1010534.JPG

P1010530.JPG

P1010528.JPG

P1010523.JPG

P1010520.JPG

P1010519.JPG

P1010518.JPG

P1010517.JPG


_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 17:45 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4683
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
Cita:
Comunque non gareggio certo.... l'apparire di una foto di un insetto che mi interessa (che sono molti ma pochi se li si confronta con quelli normalmente postati nel forum, per varie ragioni) e che attende la determinazione mi crea una sorta di fibrillazione che mi porta subito a rispondere! Pensare che con gli esemplari sotto mano sono il contrario e se ho dei dubbi li controllo varie volte a distanza di tempo fino a che non conosco la posizione di ogni singolo pelucco!!!

Capisco benissimo l'animazione e la fibrillazione di Davide per bestioline che appassionano,e per l'appunto ho cercato di fotografare quello che anche Roberto descriveva come invisibile in fotografia.....e infatti io non lo vedo neanche ad occhio nudo :lol: ,non vi dico cosa è stato mettere il foglio di carta velina sotto l'ala :twisted:


P1010469.JPG

P1010468.JPG

Ali_posteriori_jpg_2008111121936_Ali_posteriori.jpg

P1010467.JPG

P1010466.JPG


_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 17:49 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Quasi tutte le segnalazioni italiane di Venustoraphidia nigricollis sono di città o periferie :ok: !
Qui una delle ultime che conosco, con una femmina sfarfallata da poco identica alla tua.

Ciao Roberto :to:

PS: stai guardando l'ala anteriore, non quella posteriore :D .

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 21:44 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4683
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
Perfetto dopo la gaffe dell'osservazione dell'ala anteriore,provo a mettere la velina sotto la posteriore,ma penso serva a poco..... :no1: mannaggia le ho preparate così perchè mi sembravano più naturali,meno stressate!!


P1010560.JPG

P1010559.JPG

P1010558.JPG

P1010557.JPG


_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 22:00 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
marco paglialunga ha scritto:
Perfetto dopo la gaffe dell'osservazione dell'ala anteriore,provo a mettere la velina sotto la posteriore,ma penso serva a poco..... :no1: mannaggia le ho preparate così perchè mi sembravano più naturali,meno stressate!!


Ora capisci perchè le rafidie vanno in alcool od al più spillate, tra l'altro alcuni caratteri diagnostici si trovano sugli sterniti ventrali e poichè sono insetti molto fragili, tentare di scollarli può avere esiti...distruttivi!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 22:06 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Comunque: Venustoraphidia nigricollis (Albarda, 1891). Bella cattura. Cominci bene!

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
Sottolineando che è un esemplare a pterostigma pallido!


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Raphidiidae 1°
MessaggioInviato: 22/01/2010, 22:14 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5644
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Come tutti quelli o neosfarfallati o conservati male! Ma la testa non ha cambiato forma :gh: .

Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 25 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: