Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 21/11/2019, 9:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Rhagio sardous Szilady, 1934 - Rhagionidae

2.VI.2015 - ITALIA - Sardegna - OT, Oschiri località S'Ampulla.


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12/06/2015, 21:17 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Rhagionidae?
Non sono sicuro neanche della famiglia, per cui già un identificazione a questo livello andrebbe bene!
AMPULLA020615 079mod.jpg


_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 9:43 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Forse almeno alla famiglia ci sono arrivato: potrebbe essere un Anisopodidae, o almeno la nervatura alare mi sembra che corrisponda, mentre sicuramente non corrisponde con quella dei Rhagionidae.
Un genere possibile potrebbe essere Sylvicola, ma non trovo specie che corrispondano.
Una conferma comunque mi rassicurerebbe. :D :D

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 12:12 
 

Iscritto il: 10/08/2010, 14:39
Messaggi: 2177
Località: Milano
Nome: Carlo Monari
No, gli Anisopodidae sono Nematoceri, qui penso che almeno sul sottordine Brachicera si possa essere d'accordo.
Perchè poi non Rhagionidae? La venatura torna; se la cella cup come mi sembra è chiusa si tratta di un Chrysopilus.

_________________
Ciao

Carlo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 12:43 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Carlo Monari ha scritto:
No, gli Anisopodidae sono Nematoceri, qui penso che almeno sul sottordine Brachicera si possa essere d'accordo.
Perchè poi non Rhagionidae? La venatura torna; se la cella cup come mi sembra è chiusa si tratta di un Chrysopilus.


Proprio perché la cella cup è chiusa avevo alla fine escluso i Rhagionidae (che per il resto potevano andare), notando che in tutte le specie che avevo controllato era aperta. Ma naturalmente hai ragione, in Chrysopilus è chiusa :dead:

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 16:19 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 2127
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
Interessante!
Difficile dire se la 4° cella è aperta o chiusa, ci vorrebbe una foto dell'ala su sfondo chiaro, ho lo stesso problema con il Rhagio sardous che ha 4° cella con una minima apertura all'apice.
Incontro regolarmente soltanto 2 specie di Rhagionidae, il Rhagio sardous ed un Chrysopilus che non sono mai riuscito a determinare.
Nessuno dei 2 ha le ali macchiate, i maschi di entrambe le specie hanno gli occhi che vengono a contatto al di sopra della fronte mentre le femmine hanno una banda interoculare molto ampia.
Il tuo esemplare mi sembra un maschio di Rhagio ma di una specie che non ho mai incontrato, hai altre foto? Lo hai catturato?

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 17:04 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Benvenuto nella discussione Pietro. Anch'io ho trovato solo 2 Rhagionidae in Sardegna, oltre il solito Rhagio sardous che è comune in molte aree boscose e umide, un Chrysopilus che non è questa specie, ma neanche quella che trovi tu, in quanto il mio ha le ali macchiate di nero. Ne ho postato alcune foto in questa discussione. Assomiglia molto al Chrysopilus laetus, ma probabilmente non lo è.
Questo del Limbara, pur avendolo trovato in una zona vicino a casa che frequento molto, è la prima volta che lo vedo.
La nervatura alare è ben nitida in questo dettaglio in cui ho schiarito lo sfondo:
AMPULLA020615 078mod.jpg


_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 19:33 
 

Iscritto il: 10/08/2010, 14:39
Messaggi: 2177
Località: Milano
Nome: Carlo Monari
A me questa foto anzichè togliere dubbi li aumenta.. Non riesco a capire se la cella cup è chiusa o aperta.

_________________
Ciao

Carlo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 20:34 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
E' chiusa, all'apice è confusa da una delle macchie nere che ornano le ali, ma è chiusa anche all'apice.
AMPULLA020615 078crop.jpg


_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae?
MessaggioInviato: 14/06/2015, 21:12 
 

Iscritto il: 06/02/2009, 9:05
Messaggi: 2127
Località: Alghero
Nome: Pietro Niolu
Anche a me sembra chiusa ma se è un maschio non ha la testa corta tipica dei maschi di Chrysopilus.
Hai ragione, anche la femmina di Chrysopilus a cui ti riferisci è molto diversa dalla specie che osservo abitualmente.

_________________
Ciao
Pietro


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Rhagionidae
MessaggioInviato: 30/08/2018, 18:40 
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2009, 16:32
Messaggi: 4786
Località: Tempio P. (OT)
Nome: Mauro Doneddu
Secondo Theo Zeegers, autore di una revisione del gruppo Rhagio scolopaceus, che potete trovare qua,, questo esemplare è senza alcun dubbio Rhagio sardous Szilady, 1934.
E' così sicuro che ha chiesto di poter usare la foto per rappresentare R. sardous nella sua revisione.
Direi quindi che si può rinominare.

_________________
:hi:
Mauro


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: