Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 22/09/2019, 23:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Cimici dei letti...e psicologia



nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Pagina 2 di 4 [ 57 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 02/05/2019, 20:12 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2786
Nome: Marco Uliana
Karmakoma ha scritto:
Grazie, la cosa mi rassicura, e forse dovrei smettere di leggere Google e di passare aspitapolvere ogni giorno


Sì, tranquillizzati e dai pace all'aspirapolvere :)


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 02/05/2019, 20:13 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8707
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Karmakoma ha scritto:
Mauro ha scritto:
Non so a Londra o New York, ma recentemente avevo letto un articolo che concludeva dichiarando un forte aumento delle infestazioni da Cimex in Svezia. L’ho ricercato e trovato. I dati sono questi: casi nel 2002 =383 (in tutta la Svezia) casi nel 2006 =770. Quindi un incremento di circa il 100%, che è corretto definire un forte aumento. Ho cercato su Wikipedia la popolazione della Svezia, che risulta essere 10.014.900 al censimento del 21 febbraio 2017.
Quindi è proprio come dice Marco, la frequenza di rilevamento è raddoppiata, ma 383 casi annui su 10 milioni non lo definirei "frequente". Credo che in Italia siano un po' più che in Svezia, ma è comunque un evento raro.



Grazie, la cosa mi rassicura, e forse dovrei smettere di leggere Google e di passare aspitapolvere ogni giorno :?

Daniele, ma perchè ti devi distruggere la mente paventando un problema che molto probabilmente non si verificherà. Se proprio, malauguratamente, dovesse accadere ci penserai a tempo e luogo. Viceversa finirai per vivere un incubo inutilmente pagando un costo mentale in maniera del tutto gratuita. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 02/05/2019, 20:31 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4355
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Calza alla perfezione una massima che mi raccontava il mio Maestro orientale di Kung Fu:
"E' molto difficile vedere un gatto nero in una stanza buia, soprattutto quando il gatto non c'è!"

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 02/05/2019, 23:42 
 

Iscritto il: 06/01/2019, 11:01
Messaggi: 44
Nome: Daniele S.
f.izzillo ha scritto:
Karmakoma ha scritto:
Mauro ha scritto:
Non so a Londra o New York, ma recentemente avevo letto un articolo che concludeva dichiarando un forte aumento delle infestazioni da Cimex in Svezia. L’ho ricercato e trovato. I dati sono questi: casi nel 2002 =383 (in tutta la Svezia) casi nel 2006 =770. Quindi un incremento di circa il 100%, che è corretto definire un forte aumento. Ho cercato su Wikipedia la popolazione della Svezia, che risulta essere 10.014.900 al censimento del 21 febbraio 2017.
Quindi è proprio come dice Marco, la frequenza di rilevamento è raddoppiata, ma 383 casi annui su 10 milioni non lo definirei "frequente". Credo che in Italia siano un po' più che in Svezia, ma è comunque un evento raro.



Grazie, la cosa mi rassicura, e forse dovrei smettere di leggere Google e di passare aspitapolvere ogni giorno :?

Daniele, ma perchè ti devi distruggere la mente paventando un problema che molto probabilmente non si verificherà. Se proprio, malauguratamente, dovesse accadere ci penserai a tempo e luogo. Viceversa finirai per vivere un incubo inutilmente pagando un costo mentale in maniera del tutto gratuita. :hi:



Avete ragione ...é carattere....e poi non so ma la fobia di avere un insetto nel letto mi spaventa :(

Qualche statistica: http://www.best-travel-deals-tips.com/h ... stics.html

Addirittura parlano di 12000 casi a new York nel 2009/10...non proprio pochi :oops:


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 9:31 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2786
Nome: Marco Uliana
Ahhhh!
:bit
ma non avevamo fatto buoni propositi per il futuro?

E poi, perchè preoccuparsi dei report per New York se abiti in Germania?
In ogni caso, parliamo di un caso all'anno ogni 1400 abitanti. A me non sembra granchè (anche considerando che l'animale è fastidioso ma non pericoloso). Inoltre devi tener presente che ciascuna stanza d'hotel infestata potrebbe aver prodotto numerose segnalazioni, una per ogni viaggiatore che ci ha passato qualche giorno.

Mi sembra più preoccupante la diffusione di zanzare esotiche del genere Ades, anche in Europa centrale, vettrici di patologie poco simpatiche. Giusto per darti qualcosa su cui concentrare motivatamente la tua attenzione. :mrgreen: :hi:


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 9:54 
 

Iscritto il: 21/09/2009, 9:34
Messaggi: 1522
Località: Padova
Nome: Gianfranco Salvato
Ho incontrato ad Entomodena una amica che mi ha detto di aver trovato una di queste cimici nel letto ma era in un villaggio turistico in Madagascar. Era la prima volta che aveva questa spiacevole esperienza benché ogni anno faccia vari viaggi e crociere (ha anche i genitori che vivono in Tailandia e che va a trovare un paio di volte all'anno). Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).

Comunque, per consolarti, sappi che in questa specie la femmina non ha una apertura genitale per cui il maschio buca quasi a caso! Anche loro hanno i loro problemi!
Ciao
Gianfranco


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 10:02 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:28
Messaggi: 2786
Nome: Marco Uliana
Gianfranco ha scritto:
sappi che in questa specie la femmina non ha una apertura genitale per cui il maschio buca quasi a caso! Anche loro hanno i loro problemi!


:lol1: :lol1:


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 14:20 
 

Iscritto il: 06/01/2019, 11:01
Messaggi: 44
Nome: Daniele S.
Gianfranco ha scritto:
Ho incontrato ad Entomodena una amica che mi ha detto di aver trovato una di queste cimici nel letto ma era in un villaggio turistico in Madagascar. Era la prima volta che aveva questa spiacevole esperienza benché ogni anno faccia vari viaggi e crociere (ha anche i genitori che vivono in Tailandia e che va a trovare un paio di volte all'anno). Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).

Comunque, per consolarti, sappi che in questa specie la femmina non ha una apertura genitale per cui il maschio buca quasi a caso! Anche loro hanno i loro problemi!
Ciao
Gianfranco


Buono a sapersi auhahaha...mah....circa le zanzare???

Sono pericolose?


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 14:25 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8707
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Karmakoma ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Ho incontrato ad Entomodena una amica che mi ha detto di aver trovato una di queste cimici nel letto ma era in un villaggio turistico in Madagascar. Era la prima volta che aveva questa spiacevole esperienza benché ogni anno faccia vari viaggi e crociere (ha anche i genitori che vivono in Tailandia e che va a trovare un paio di volte all'anno). Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).

Comunque, per consolarti, sappi che in questa specie la femmina non ha una apertura genitale per cui il maschio buca quasi a caso! Anche loro hanno i loro problemi!
Ciao
Gianfranco


Buono a sapersi auhahaha...mah....circa le zanzare???

Sono pericolose?

Bisogna stare attenti in special modo alle Coccinelle! :to:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 14:42 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2374
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Cita:
Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).


Due con me: io in caserma, ai tempi del servizio militare.

:hi: :hi: G.


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 16:18 
 

Iscritto il: 06/01/2019, 11:01
Messaggi: 44
Nome: Daniele S.
gabrif ha scritto:
Cita:
Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).


Due con me: io in caserma, ai tempi del servizio militare.

:hi: :hi: G.


Che si faceva all'epoca per sconfiggerle? Mi chiedo inoltre quanto semplice possa essere portartele a casa da un viaggio, se non si controlla!


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 19:26 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 11:11
Messaggi: 2575
Località: Cagliari
Nome: Gianpaolo Ruzzante
ahhh le cimici... che bei ricordi :lov3: 1977: autostop da Torino a Istambul pernottato per più notti nell'hotel tra i più economici nel fantastico quartiere di Sultanahmet! Al mattino macchiette di sangue sulle lenzuola e qualche ponfo... ma rifarei tutto! :hi:


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 03/05/2019, 22:43 
 

Iscritto il: 06/01/2019, 11:01
Messaggi: 44
Nome: Daniele S.
ruzzpa ha scritto:
ahhh le cimici... che bei ricordi :lov3: 1977: autostop da Torino a Istambul pernottato per più notti nell'hotel tra i più economici nel fantastico quartiere di Sultanahmet! Al mattino macchiette di sangue sulle lenzuola e qualche ponfo... ma rifarei tutto! :hi:

Tornato a casa con te?? :lov3:


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 04/05/2019, 0:34 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4355
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
Karmakoma ha scritto:
Tornato a casa con te?? :lov3:

Presumo appiccicato ad un cartellino entomologico :? :? :?
:lol1: :lol1: :lol1:

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
citazione
 Oggetto del messaggio: Re: Cimici dei letti...e psicologia
MessaggioInviato: 04/05/2019, 7:05 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:01
Messaggi: 4355
Località: Castel Mella (Brescia)
Nome: Livio Mola
gabrif ha scritto:
Cita:
Come vedi la cosa è parecchio rara perché è la prima volta che conosco una persona che ha incontrato questo insetto (ed ho 73 anni).


Due con me: io in caserma, ai tempi del servizio militare.

:hi: :hi: G.

Invece io le incontro spesso, da parecchi anni, ma in questi casi il cattivo sono io ... :twisted:
:lol1: :lol1: :lol1:

_________________
L'oca è ritenuto l'animale simbolo della stupidità, a causa delle sciocchezze che gli uomini hanno scritto con le sue penne.


Top
profilo
citazione
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Pagina 2 di 4 [ 57 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Puoi aprire nuovi argomenti
Puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: