Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 03/04/2020, 0:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

no comment: pulizia di un parco naturale



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/04/2011, 0:27 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3865
Nome: Lucio Morin
Viste le temperature odierne, come mezza Italia ho deciso di andare al mare ( ma naturalmente a predere insetti ) ed ecco la sorpresa: una bella pulizia di un'area protetta. Grazie ora si che è tutto bello pulito
Ciao Lucio


cartello d'ingresso all'area
Riva Lunga 10 IV 2011.JPG

1/2 e 1/2
Riva Lunga 10 IV 2011 (19).JPG

la pulizia
Riva Lunga 10 IV 2011 (5).JPG

la pulizia
Riva Lunga 10 IV 2011 (4).JPG

la pulizia
Riva Lunga 10 IV 2011 (3).JPG

la pulizia , sullo sfondo il bosco originale
Riva Lunga 10 IV 2011 (6).JPG

la pulizia , sullo sfondo il bosco originale
Riva Lunga 10 IV 2011 (2).JPG

vista del bosco originale
Riva Lunga 10 IV 2011 (25).JPG


_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde
Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 7:36 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31337
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Ma che bravi! Per ripulirlo ancora meglio da tutte quelle brutte piante e sporchi animali, pensi che ci faranno pure un bel centro commerciale?

Visto che ormai il danno è fatto, approfittane nei prossimi mesi per dare un'occhiata su quei mucchi di ramaglie a terra (se ce le lasciano), perchè potrebbero attirare vari xilofagi da ciò che resta del bosco.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 13:12 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2398
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Meno male che è una riserva...
Io mi sono sempre chiesto come diamine ragiona e agisce la forestale o l'ente parco, o su che base da i permessi per "pulire" un bosco o gli argini dei fiumi. Un conto è tagliare a scopo fitosanitario (che anche li ci sarebbe da ridire...), diradare un bosco, ecc...e un altro è tagliare completamente tutti gli alberi, fino alle radici, togliendo persino i ceppi; dare permessi così come capita per tagliare olmi, faggi e querce secolari, PIOPPI,...boh.
C'è da dire che per fortuna non tutte le riserve e parchi hanno questa tendenza, ma se non fosse per le "aree protette", per la concezione che hanno alcuni agricoltori che fanno terra bruciata e scempio dopo il loro passaggio, la situazione sarebbe ancora peggiore :sick:
:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 13:16 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5826
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
No problem to do that, but if you go with a net there ...

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 13:27 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7969
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
La solita follia all'italiana!!! :x :x :x :x :x :x E scommetto che la chiamano "linea taglia-fuoco"!!!

Ci sarebbe quasi da scrivere un messaggio al contatto per avvisare che tutti gli utenti del forum saranno lì, armati di retino, vaglio e setaccio per dare una mano a ripulire il poco che è rimasto.

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 13:51 
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2011, 22:48
Messaggi: 458
Località: Bollate (Milano)
Nome: Massimo Plumari
Posto stupendo, ci sono stato un paio di volte e ho raccolto delle specie (di Acari) davvero interessanti. Mi dispaice davvero molto che sia stato fatto questo scempio :cry: :cry: . Tuttavia, non rimango più meravigliato di fronte a tali devastazioni.

Ma secondo voi l'istituzione di parchi e riserve (almeno in Italia) viene attuata davvero con lo scopo di proteggere il patrimonio naturale :x ?

_________________
Massimo Plumari
________________________________________

Rerum natura nusquam magis quam in minimis tota est - Plinio il vecchio (Hist. Nat., XI, 1)


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 16:29 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 6403
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
Davvero no comment....

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 17:03 
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2010, 12:59
Messaggi: 1895
Località: Como
Nome: Matteo Zugno
Raubmilbe ha scritto:
Posto stupendo, ci sono stato un paio di volte e ho raccolto delle specie (di Acari) davvero interessanti. Mi dispaice davvero molto che sia stato fatto questo scempio :cry: :cry: . Tuttavia, non rimango più meravigliato di fronte a tali devastazioni.

Ma secondo voi l'istituzione di parchi e riserve (almeno in Italia) viene attuata davvero con lo scopo di proteggere il patrimonio naturale :x ?

Massimo per forza non rimaniamo più meravigliati, ormai sembra quasi il solito tram tram vedere boschi che vengono pian piano abbattuti.Qui dalle mie parti è pieno di boschi di Robinie che, neanche troppo pian piano, vengono fatti scomparire.Una volta ce n'era uno che divideva i campi davanti casa mia dall'autostrada;ora con l'arrivo di nuove leggi(es terza corsia) o mille altre cose, da casa mia si vede l'autostrada! :x :x
Per il resto, voglio ben sperare di si, almeno per quello che riguarda questo tipo di istituzioni.Altrimenti va a finire che tra qualche anno non ci ritroviamo più nulla.
:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/04/2011, 21:13 
Avatar utente

Iscritto il: 24/04/2010, 8:24
Messaggi: 3865
Nome: Lucio Morin
Il nome originario della localita' da sempre era : localita' Alberoni ( intesa come il nome lo dice dei grandi alberi ) per via dei maestosi pioppi credo quasi centenari ( Populus alba) e dei pini domestici, piu' tutta una serie di altri alberi come quercie, olmi , tigli .....,il tutto allespalle della spiaggia ( impraticabile per la balneazione perche' melmosa , ma perfetta proprio per questo e quindi incontaminata anche se piena di rifiuti intesi anche come ramaglie e tronchi che il mare spiaggia ) il fatto è che hanno gia' raso piu' del 75% dell'area,gia modesta per se stessa.
Io di coleotteri ne capisco poco o nulla ma posso assicurarvi che di lepidotteri li ne volavano di specie interessantissime, per citarne alcune a memoria: Mamestra spendens, Diachrysia zosimi, D. nadeja, Earia vernana ,Lacanobia blenna,.... per non parlare poi dei microlepidotteri.......Ciao Lucio

_________________
A VOLTE E' MEGLIO TACERE E SEMBRARE STUPIDI CHE APRIR BOCCA E TOGLIERE OGNI DUBBIO Oscar Wilde


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 9 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: