Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 03/04/2020, 0:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Le dune di Piscinas (Sardegna sud occidentale)



nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 26 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 21/04/2010, 11:50 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8447
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
clido ha scritto:
Fumea crassiorella ha scritto:
Presso il rio Piscinas crescevano alcuni cardi, ho notato questo bel bruco:

E' la larva di un Geometridae, Apochima flabellaria (Heeger, 1838) ;)


Fumea crassiorella ha scritto:
E poi, su un verbasco un bellissimo bruco di Cucullia (sarà la verbasci?):

Confermo Cucullia (Shargacucullia) verbasci (Linnaeus, 1758) - Noctuidae Cuculliinae :)


Grande Claudio :hp: :hp: !!


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/04/2010, 17:43 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:30
Messaggi: 6740
Località: Capaci (Pa)
Nome: Marcello Romano
clido ha scritto:
Fumea crassiorella ha scritto:
Presso il rio Piscinas crescevano alcuni cardi, ho notato questo bel bruco:

E' la larva di un Geometridae, Apochima flabellaria (Heeger, 1838) ;)


In questo video, da me realizzato al Bosco Ficuzza (PA), lo puoi vedere "in azione".


_________________
:hi: Marcello Romano


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/04/2010, 21:20 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 6403
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
Bellissimo reportage Roberto :D , il Trichodes i sembra strano.... :oops: , non mi sembra il solito apiarius o alvearius, e neanche un leucopsideus, aspettiamo Iuri cosa dice :D

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
MessaggioInviato: 21/04/2010, 22:29 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8447
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
dadopimpi ha scritto:
Bellissimo reportage Roberto :D , il Trichodes i sembra strano.... :oops: , non mi sembra il solito apiarius o alvearius, e neanche un leucopsideus, aspettiamo Iuri cosa dice :D


Ne ho preso 3, nel caso a Iuri interessassero sono a disposizione! ;)


Top
profilo
MessaggioInviato: 22/04/2010, 7:44 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8991
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Sentiamo Iuri ma credo possa trattarsi solo di alvearius.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/04/2010, 0:43 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31337
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Infatti è un alvearius esattamente come questo:

Trichodes_alvearius_Maccarese_22-IV-2010.jpg



Sembra un po' strano solo perchè la foto è un po' sovraesposta.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/04/2010, 15:09 
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2009, 16:54
Messaggi: 1048
Località: Casalecchio di Reno (BO)
Nome: Iuri Zappi
dadopimpi ha scritto:
Bellissimo reportage Roberto :D , il Trichodes i sembra strano.... :oops: , non mi sembra il solito apiarius o alvearius, e neanche un leucopsideus, aspettiamo Iuri cosa dice :D

Caro Riccardo,
si tratta sempre di un Trichodes alvearius (Fabricius, 1792).
L'esemplare postato da Fumea crassiorella è un po' diverso da quello postato da Julodis, come hai giustamente osservato.
Il primo è sicuramente un maschio, e per il particolare disegno elitrale è un tipico rappresentante dell'ab.dahli Spin., aberrazione molto diffusa in Sardegna.
Il secondo (quello di Maccarese) è proprio il typ., e mi sembra una femmina.
Se guardi la foto dell'esemplare sardo ti accorgerai che ai lati del pigidio sono presenti 2 piccole protuberante. Questo carattere è peculiare di pochissimi Trichodes paleartici che presentano l'ultimo sternite addominale a forma di pinza (questo accade solo nel maschio però).
Ciao
Iuri

_________________
:hi: :hi: :hi:
Iuri


Ultima modifica di Enoplium il 23/04/2010, 15:25, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
MessaggioInviato: 23/04/2010, 15:20 
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2009, 16:54
Messaggi: 1048
Località: Casalecchio di Reno (BO)
Nome: Iuri Zappi
Fumea crassiorella ha scritto:
dadopimpi ha scritto:
Bellissimo reportage Roberto :D , il Trichodes i sembra strano.... :oops: , non mi sembra il solito apiarius o alvearius, e neanche un leucopsideus, aspettiamo Iuri cosa dice :D


Ne ho preso 3, nel caso a Iuri interessassero sono a disposizione! ;)


Caro Roberto,
certo che mi interessa per la località. Come ho scritto in altre parti sul forum, mi occupo esclusivamente di Cleridae. Oltre alla collezione dei taxa, dove sono presenti solo pochi esemplari per specie, alimento la collezione geografica con esemplari provenienti da tutto l'areale di ogni singola specie.
Prima di EntoModena ti mando un mp.
Ciao
Iuri

_________________
:hi: :hi: :hi:
Iuri


Top
profilo
MessaggioInviato: 23/04/2010, 15:23 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8447
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Enoplium ha scritto:
Fumea crassiorella ha scritto:
dadopimpi ha scritto:
Bellissimo reportage Roberto :D , il Trichodes i sembra strano.... :oops: , non mi sembra il solito apiarius o alvearius, e neanche un leucopsideus, aspettiamo Iuri cosa dice :D


Ne ho preso 3, nel caso a Iuri interessassero sono a disposizione! ;)


Caro Roberto,
certo che mi interessa per la località. Come ho scritto in altre parti sul forum, mi occupo esclusivamente di Cleridae. Oltre alla collezione dei taxa, dove sono presenti solo pochi esemplari per specie, alimento la collezione geografica con esemplari provenienti da tutto l'areale di ogni singola specie.
Prima di EntoModena ti mando un mp.
Ciao
Iuri



:ok: :ok: , ne ho anche provenienti da qualche altra zona della Sardegna...


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/06/2010, 14:43 
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2010, 20:08
Messaggi: 15
Località: FORLI'
Nome: Gabriele Fiumi
Ciao Roberto,
un messaggio telegrafico per dirti che il bruco verde dovrebbe essere quello di Apochima (Zamacra) flabellaria.
Per la Cucullia non sarebbe male scoprire se è verbasci.
Se ritorni nelle dune osserva la presenza di Scrophularia ramosissima e sotto la sabbia alla base degli arbusti puoi raccogliere bozzoletti di Cucullia scrophulariphaga
a presto FIUMI


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/06/2010, 15:43 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8447
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
FIUMI ha scritto:
Ciao Roberto,
un messaggio telegrafico per dirti che il bruco verde dovrebbe essere quello di Apochima (Zamacra) flabellaria.
Per la Cucullia non sarebbe male scoprire se è verbasci.
Se ritorni nelle dune osserva la presenza di Scrophularia ramosissima e sotto la sabbia alla base degli arbusti puoi raccogliere bozzoletti di Cucullia scrophulariphaga
a presto FIUMI



:ok:


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 26 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: