Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 25/02/2021, 2:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Metalampra italica Baldizzone 1977 (cf.) Oecophoridae

2.VI.2011 - ITALIA - Marche - PU, Pesaro, Collina Baratoff


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 08/06/2011, 20:44 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4702
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
Ex Quercus ilex


P1100066.JPG


_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Micromoth
MessaggioInviato: 14/06/2011, 8:49 
 

Iscritto il: 20/09/2010, 9:21
Messaggi: 150
Nome: Giovanni Timossi
Caro Marco,
questo è un Oecophoride, genere Metalampra.
Azzardo un pò la determinazione dicendoti che per me è M. italica Baldizzone, 1977; ricordati però che al genere appartiene anche cinnamonea (Zeller, 1839) che è piuttosto simile e pùò essere confusa con la precedente; la determinazine sicura è possibile solo con l'esame dei genitali.
Le mie informazioni la danno presente solo in Italia, è quindi specie endemica italiana.
Ciao
Giovanni

_________________
Giovanni Timossi
Curator zoological collection
Laboratory of conservation, restoration and Lepidoptera research
Museo di Storia Naturale "Brandolini"
Viale Brandolini, 6
Oderzo (TV)
Tel. 0422 712041
cell. 3479578817


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Micromoth
MessaggioInviato: 14/06/2011, 9:19 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4702
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
Ciao Giovanni e Grazie tante!!
Questa non avevo la più pallida idea di chi fosse :| Non oso immaginare cosa sia estrarre una farfallina così :dead: ,ma questi microbi una volta secchi, è possibile estrarli o tutto è perduto?,compresa la determinazione :D

_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)


Top
profilo
MessaggioInviato: 14/06/2011, 9:42 
 

Iscritto il: 20/09/2010, 9:21
Messaggi: 150
Nome: Giovanni Timossi
Ciao Marco,
per i genitali si deve staccare l'addome e seguire una procedura piuttosto complessa per l'estrazione e l'allestimento del preparato microscopico necessario per lo studio.
Quindi le ali della farfalla non vengono rovinate e l'esemplare viene poi riposto in collezione purtroppo senza l'addome; nei Macrolepidotteri personalmente riesco a ricollocare, dopo adeguato trattamento, sull'esemplare stesso l'addome senza i genitali.
Generalmente per i microlepidotteri l'addome viene incluso nel preparato microscopico.
Ciao
Giovanni

_________________
Giovanni Timossi
Curator zoological collection
Laboratory of conservation, restoration and Lepidoptera research
Museo di Storia Naturale "Brandolini"
Viale Brandolini, 6
Oderzo (TV)
Tel. 0422 712041
cell. 3479578817


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: