Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 23/07/2019, 3:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Anthaxia (Anthaxia) anatolica anatolica Chevrolat, 1838 Dettagli della specie

15.VI.2000 - ROMANIA - EE, Dobrogea


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 08/11/2010, 3:03 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5810
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
:hi:

un'altra specie rara (nel Romania) ricevuto da Adrian Ruicanescu (AdYRuicanescu).

Anthaxia anatolica Chevrolat, 1837 - maschio, raccolto nel sud di Dobrogea 15.giugno.2000, leg. Adrian Ruicanescu.

maschio

Anthaxia_anatolica_s_C01169.JPG


_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/11/2010, 8:44 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31109
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
In attesa di uno studio approfondito delle popolazioni di questa specie, questa dovrebbe essere ascritta alla forma tipica, quindi Anthaxia (Anthaxia) anatolica anatolica Chevrolat, 1837, diffusa nel Mediterraneo orientale e sostituita nel Mediterraneo occidentale dalla ssp. ferulae Gené, 1839, che dovrebbe essere l'unica presente in Italia.
Stranamente su Faunaeur non viene indicata di Sardegna, dove è certamente presente! :roll:

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/11/2010, 12:22 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8596
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Julodis ha scritto:
In attesa di uno studio approfondito delle popolazioni di questa specie, questa dovrebbe essere ascritta alla forma tipica, quindi Anthaxia (Anthaxia) anatolica anatolica Chevrolat, 1837, diffusa nel Mediterraneo orientale e sostituita nel Mediterraneo occidentale dalla ssp. ferulae Gené, 1839, che dovrebbe essere l'unica presente in Italia.
Stranamente su Faunaeur non viene indicata di Sardegna, dove è certamente presente! :roll:


Non condivido questa distribuzione. Ovviamente non tua ma riportata in letteratura! Aspetto anch'io che qualcuno...ci si dedichi.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/11/2010, 14:12 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7889
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
f.izzillo ha scritto:
Julodis ha scritto:
In attesa di uno studio approfondito delle popolazioni di questa specie, questa dovrebbe essere ascritta alla forma tipica, quindi Anthaxia (Anthaxia) anatolica anatolica Chevrolat, 1837, diffusa nel Mediterraneo orientale e sostituita nel Mediterraneo occidentale dalla ssp. ferulae Gené, 1839, che dovrebbe essere l'unica presente in Italia.
Stranamente su Faunaeur non viene indicata di Sardegna, dove è certamente presente! :roll:


Non condivido questa distribuzione. Ovviamente non tua ma riportata in letteratura! Aspetto anch'io che qualcuno...ci si dedichi.


Campa cavallo che l'erba cresce!!! "Qualcuno" ...... prima deve da finì le Anthaxia dell'Iran, e poi sta pe' inizià quelle der Pakistan ......

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/11/2010, 14:19 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8596
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Maurizio Bollino ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Julodis ha scritto:
In attesa di uno studio approfondito delle popolazioni di questa specie, questa dovrebbe essere ascritta alla forma tipica, quindi Anthaxia (Anthaxia) anatolica anatolica Chevrolat, 1837, diffusa nel Mediterraneo orientale e sostituita nel Mediterraneo occidentale dalla ssp. ferulae Gené, 1839, che dovrebbe essere l'unica presente in Italia.
Stranamente su Faunaeur non viene indicata di Sardegna, dove è certamente presente! :roll:


Non condivido questa distribuzione. Ovviamente non tua ma riportata in letteratura! Aspetto anch'io che qualcuno...ci si dedichi.


Campa cavallo che l'erba cresce!!! "Qualcuno" ...... prima deve da finì le Anthaxia dell'Iran, e poi sta pe' inizià quelle der Pakistan ......

Certo, ma il nostro amico, che qualcuno con il suo comportamento reiterato ha fatto si che andasse via dal forum (ed è un vero peccato per il forum avere perso tanta professionalità ed esperienza!), "ha uno sguardo ampio" e segue varie cose...
:bln:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 08/11/2010, 23:54 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31109
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
f.izzillo ha scritto:
Non condivido questa distribuzione. Ovviamente non tua ma riportata in letteratura! Aspetto anch'io che qualcuno...ci si dedichi.

Ovviamente non la condivido neanche io. Ho solo riportato quanto scritto, anche se c'è qualcosa che non quadra.
Vedrete che prima o poi "l'innominato" darà una sistemata anche a questo ed un paio di altri gruppi di Anthaxia anche italiane.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: