Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 20/03/2019, 8:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829) Dettagli della specie

27.III.2012 - ITALIA - Campania - SA, Agropoli, Baia di Trentova


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 30/03/2012, 18:39 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 997
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
Eccomi, dopo la presentazione, subito con una richiesta.
In ambiente di macchia mediterranea, presso la Baia di Trentova, dunque alle spalle del mare.
L'ho trovato immobile in mezzo ad un sentiero, sembrava morto invece, spostandolo su uno sfondo più "carino" si muoveva eccome, anche troppo!
Non ricordo quali essenze c'erano nelle vicinanze, posso solo dirvi che misurava circa 5 cm., secondo voi la mia ipotesi è plausibile?
Grazie, Enzo.

DSCN2633.JPG


DSCN2635.JPG


DSCN2637.JPG


DSCN2641.JPG


DSCN2642.JPG


DSCN2649.JPG


_________________
www.insettiitaliani.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 18:44 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2010, 19:52
Messaggi: 4119
Località: Brescia
Nome: Luca Bodei
Ciao Enzo che belle foto :shock: ...complimenti :ok:
...5 cm :shock: che bestione!!...Maurizio (Julodis) appena lo vede ti saprà dire tutto.. ;) :hi:

_________________
Tc70


Ultima modifica di Tc70 il 30/03/2012, 18:45, modificato 1 volta in totale.

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 18:45 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2009, 15:30
Messaggi: 6082
Località: Ancona
Nome: Giacomo Giovagnoli
Molto interessante! :p

Credo sia una Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829), per l'Italia è segnalata di Toscana ed alcune località campane... :mrgreen:

Ciao :)

_________________
Immagine Giacomo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 18:46 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 22:26
Messaggi: 4701
Località: Viterbo
Nome: Marco Selis
Sembra una Chalcophora detrita (Klug, 1829) - Buprestidae :roll:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 19:01 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8404
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Andricus ha scritto:
Sembra una Chalcophora detrita (Klug, 1829) - Buprestidae :roll:

:ok: detrita detrita , ma 4 non 5 cm. Interessante ritrovamento. Fino ad ora in Campania l'avevo presa solo io a Montecorice; la località non è molto lontana ma comunque allarga, sia pure di poco, l'areale campano. Inoltre è nota delle pinete del grossetano.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 19:04 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 997
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
Beh che dire... sono scioccato!!
Una velocità e una competenza raramente (forse mai) trovata in altri forum, aldilà dell'argomento trattato.
Grazie mille a tutti, a Tc70 anche per i complimenti... troppo buono :oops:

_________________
www.insettiitaliani.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae, Capnodis?
MessaggioInviato: 30/03/2012, 19:09 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 997
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
f.izzillo ha scritto:
Andricus ha scritto:
Sembra una Chalcophora detrita (Klug, 1829) - Buprestidae :roll:

:ok: detrita detrita , ma 4 non 5 cm. Interessante ritrovamento. Fino ad ora in Campania l'avevo presa solo io a Montecorice; la località non è molto lontana ma comunque allarga, sia pure di poco, l'areale campano. Inoltre è nota delle pinete del grossetano.


Sono andato a memoria con la misura, più o meno ci ho preso :lol:
Ho capito l'importanza di una misurazione precisa, prometto che le prossime volte provvedo sul campo :ok:
Ancora grazie!

_________________
www.insettiitaliani.it


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/03/2012, 19:11 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8404
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Attacca i pini e a Trentova e dintorni ce ne sono parecchi! E' animale precoce ma il 27 marzo è veramente presto per cui l'hai trovata a terra perchè la temperatura non era l'ideala per farla volare. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/03/2012, 19:17 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 997
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
f.izzillo ha scritto:
Attacca i pini e a Trentova e dintorni ce ne sono parecchi! E' animale precoce ma il 27 marzo è veramente presto per cui l'hai trovata a terra perchè la temperatura non era l'ideala per farla volare. :hi:


Vero, è pieno di pini, grazie per la precisazione Francesco.

_________________
www.insettiitaliani.it


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/03/2012, 20:59 
 

Iscritto il: 10/07/2010, 14:42
Messaggi: 3624
Nome: Giuseppe Pace
f.izzillo ha scritto:
detrita detrita , ma 4 non 5 cm. Interessante ritrovamento. Fino ad ora in Campania l'avevo presa solo io a Montecorice; la località non è molto lontana ma comunque allarga, sia pure di poco, l'areale campano. Inoltre è nota delle pinete del grossetano.

Posso aggiungere di averne trovati 3 esemplari nel comune di Castellabate (SA), tra i comuni di Agropoli e Montecorice.

Ciao a tutti
Giuseppe


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/03/2012, 21:04 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8404
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
giuseppe55 ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
detrita detrita , ma 4 non 5 cm. Interessante ritrovamento. Fino ad ora in Campania l'avevo presa solo io a Montecorice; la località non è molto lontana ma comunque allarga, sia pure di poco, l'areale campano. Inoltre è nota delle pinete del grossetano.

Posso aggiungere di averne trovati 3 esemplari nel comune di Castellabate (SA), tra i comuni di Agropoli e Montecorice.

Ciao a tutti
Giuseppe

E' chiaro che allarga il suo habitat al seguito delle piante ospiti per cui, finchè ci sono i pini, ...

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 30/03/2012, 22:08 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31017
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Eccomi qua!
Non ho risposto prima perchè oggi sono stato impegnato dal mattino fino alle 20:30 a scuola.
Comunque vedo che ormai avete detto praticamente tutto quel che si poteva dire, su questa bella specie. Probabilmente, come dice Francesco, sta allargando il suo areale, e chissà che prima o poi non arrivi anche qui nel Lazio, o da SUd, o da Nord. per ora ci accontentiamo della Chalcophora massiliensis.

Effettivamente 5 cm sono troppi. Mi pare che il limite massimo accertato per questa specie sia 42-43 mm, che comunque non è poco (è il più grande Buprestide italiano insieme a Capnodis cariosa e Capnodis miliaris).

In altre specie di Chalcophora ho osservato che una parte degli adulti sfarfallano a fine estate - inizio autunno. Questi molto probabilmente superano l'inverno in qualche riparo e riescono in primavera, nei primi giorni di caldo. Le temperature insolitamente alte di questi giorni potrebbero aver fatto uscire questo esemplare.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: