Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 15/09/2019, 15:06

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Coraebus elatus elatus (Fabricius, 1787) Dettagli della specie

28.VI.2014 - ITALIA - Veneto - PD, Battaglia Terme, Monte Ceva


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 17/07/2014, 21:26 
 

Iscritto il: 22/02/2014, 23:38
Messaggi: 88
Località: Battaglia Terme(PD)
Nome: Luca Bolognin
Esemplare nato da ramo di Quercus sp. trovato in zona fortemente xerotermica(45°18'36.3"N 11°46'20.3"E).
Bho non so che specie sia, non ho esperienza con gli Agrilus.


CIMG3650.JPG


_________________
Luca Bolognin
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Agrilus sp.
MessaggioInviato: 17/07/2014, 21:35 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8694
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Non è un Agrilus, probabilmente un Meliboeus (ex Nalanda) fulgidicollis ma occorrerebbe una foto migliore. In ogni caso sicuramente Meliboeus. Dimensioni ? :hi:
Comunque se è nato da Quercus non vedo cosa altro potrebbe essere.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Agrilus sp.
MessaggioInviato: 17/07/2014, 22:06 
 

Iscritto il: 22/02/2014, 23:38
Messaggi: 88
Località: Battaglia Terme(PD)
Nome: Luca Bolognin
Grazie!5.5mm
Questo post l'avevo inviato ieri, ma il limitatore l'ha fatto inviare oggi :( così stamattina, non essendo a conoscenza di questa limitazione, ho rifatto il post e mi ero accorto che non era un Agrilus, ed ho scritto Coraebus sp, credo elatus e invece :o
Così domani arriverà un post quasi identicoa questo ed uno di un Agrilus.

_________________
Luca Bolognin


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Agrilus sp.
MessaggioInviato: 17/07/2014, 22:07 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31208
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Certamente un Coraebino, e non un Agrilino. L'unico della fauna italiana vivente nella quercia, oltre a Coraebus fasciatus e Coraebus undatus, completamente diversi, è appunto Meliboeus fulgidicollis, che però non quadra con l'immagine, che purtroppo non è il massimo per una identificazione (altrimenti Francesco se ne sarebbe accorto subito). Non quadrano il colore e l aforma del protorace, la forma dello scutello e delle zampe anteriori, per quel poco che si può capire. Corrispondono invece perfettamente ad un altro Coraebino, che però non vive su quercia, ma su pianticelle erbacee: Coraebus elatus, comunissimo sui fiori gialli di Potentilla. Credo perciò che ti sia ricordato male a proposito del fatto di averlo allevato da quercia. O forse si era solo nascosto nel ramo, in un foro o sotto un pezzo di corteccia, e ti è uscito in allevamento.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Agrilus sp.
MessaggioInviato: 17/07/2014, 22:10 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31208
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Entoluca ha scritto:
Grazie!5.5mm
Questo post l'avevo inviato ieri, ma il limitatore l'ha fatto inviare oggi :( così stamattina, non essendo a conoscenza di questa limitazione, ho rifatto il post e mi ero accorto che non era un Agrilus, ed ho scritto Coraebus sp, credo elatus e invece :o
Così domani arriverà un post quasi identicoa questo ed uno di un Agrilus.

Ho appena visto e cancellato la seconda richiesta, che era in lista di attesa, dove infatti avevi scritto:

esemplare nato da rametti di Quercus sp.
grandezza: 5.5mm
credo C. elatus

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 17/07/2014, 22:16 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8694
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Infatti non quadrava neppure a me ma...nato da Quercus! Non avevo pensato ad un eventuale ricovero provvisorio.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 20/07/2014, 15:57 
 

Iscritto il: 22/02/2014, 23:38
Messaggi: 88
Località: Battaglia Terme(PD)
Nome: Luca Bolognin
Julodis ha scritto:
Certamente un Coraebino, e non un Agrilino. L'unico della fauna italiana vivente nella quercia, oltre a Coraebus fasciatus e Coraebus undatus, completamente diversi, è appunto Meliboeus fulgidicollis, che però non quadra con l'immagine, che purtroppo non è il massimo per una identificazione (altrimenti Francesco se ne sarebbe accorto subito). Non quadrano il colore e l aforma del protorace, la forma dello scutello e delle zampe anteriori, per quel poco che si può capire. Corrispondono invece perfettamente ad un altro Coraebino, che però non vive su quercia, ma su pianticelle erbacee: Coraebus elatus, comunissimo sui fiori gialli di Potentilla. Credo perciò che ti sia ricordato male a proposito del fatto di averlo allevato da quercia. O forse si era solo nascosto nel ramo, in un foro o sotto un pezzo di corteccia, e ti è uscito in allevamento.

Grazie ad entrambi!si allora si sarà nascosto in un foro...anche se l'unico foro era quello del rametto di quercia da cui usciva molta segatura fine...
Quando avrò il microscopio nuovo cercherò di fare delle foto migliori, cosi non vado più ad usare i microscopi economici del laboratorio per bambini del museo Esapolis di Padova :sick:

_________________
Luca Bolognin


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 7 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: