Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/04/2020, 9:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Tenebrio Molitor?



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tenebrio Molitor?
MessaggioInviato: 31/08/2015, 16:34 
 

Iscritto il: 21/06/2015, 11:59
Messaggi: 1
Nome: Anna Fierro
Salve, è da un po' di tempo che la mia dispensa è stata invasa da ospiti indesiderati.
Ho effettuato varie ricerche per capire di che insetti si trattasse ma non hanno portato ad alcun risultato. Mi rivolgo alla vostra conoscenza perché mi possiate dare una mano.
Io vivo a Bari e la casa è molto umida. Io e le mie coinquiline utilizziamo un mobile in "legno" come dispensa.
Una calda mattina, la mia coinquilina ha trovato questi piccolissimi insetti, che somigliano a delle larve, nel suo scompartimento. C'erano confezioni di pasta aperte da un po' di tempo. Abbiamo svuotato completamente la dispensa e abbiamo notato che gli insetti erano più frequenti nelle confezioni di cartone di qualsiasi tipologia di cibo, dalla pasta, allo zucchero, al sale. Abbiamo utilizzato un insetticida e abbiamo pulito il tutto. I giorni successivi le larve si sono ripresentate. Il mobile ora è completamente vuoto. Dopo un mesetto la situazione è la seguente: le larve non si muovono più, probabilmente non avendo più del cibo, sono morte.
Sta per ricominciare l'anno accademico, la mia domanda è: che tipo di insetti sono? come fare per prevenire che rinascano? ci sono dei rimedi naturali da utilizzare? riponendo del cibo nella dispensa, c'è il rischio che possano rinascere?
Grazie anticipatamente,
Annarita


Dispensa
IMG_20150831_125637.jpg

Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Tenebrio Molitor?
MessaggioInviato: 31/08/2015, 16:55 
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2012, 14:35
Messaggi: 5061
Località: Alfonsine (RA)
Nome: Marco Villani
Prima di inviare richieste ti devi presentare nell'apposita sezione come da regolamento! :no: :no1:

_________________
La natura non conosce pause nel progresso e nello sviluppo, ed attacca la sua maledizione su tutta l'inattività.” [GOETHE]


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Tenebrio Molitor?
MessaggioInviato: 31/08/2015, 20:45 
 

Iscritto il: 05/04/2014, 14:17
Messaggi: 484
Località: Casarza Ligure (Ge)
Nome: Manuela Baldari
in ogni caso ti consiglio di prendere uno di questi cosi, metterlo su una superficie bianca e fotografarlo singolarmente da vicino e ingrandirlo in seguito il più possibile con un programma tipo paint..altrimenti spiegami come potrebbero identificare quei puntini microscopici che visti così potrebbero pure essere segatura! :ok:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Tenebrio Molitor?
MessaggioInviato: 01/09/2015, 7:24 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31340
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Diciamo che una specie di presentazione c'è già in questo primo messaggio, che però sarebbe il caso di spostare in Entomologia domestica, sua sede naturale.

La foto non permette una identificazione, ma sicuramente consente di dire che non si tratta di Tenebrio molitor, che è di dimensioni decisamente superiori (i Tenebrio sono insetti di circa 1 cm e mezzo, mentre questi sono di pochi mm).

Scommetterei che si tratta di Stegobium paniceum o una delle altre specie di piccoli coleotteri che attaccano farinacei (farina, biscotti, pane secco, pasta, ecc.) ed anche altre derrate alimentari secche (spesso anche i vari aromi vegetali e spezie in barattolo: prezzemolo, basilico, peperoncino, ecc.).

Se hai eliminato gli alimenti attaccati, e hai fatto una bella pulizia del mobile, lavandolo magari con alcool o candeggina, o qualche sgrassatore, per eliminare almeno una parte delle possibili uova e larvette (che spesso si nascondono nelle fessure, o tra il mobiletto e la parete, nelle pieghe dei sacchetti di alimenti, ecc.), per un po' dovresti stare tranquilla. Ma ciò non vuol dire che non torneranno più. Sono insetti volatori, che si spostano molto facilmente, per cui possono sempre entrarne altri dall'esterno (soprattutto nella bella stagione, con le finestre aperte anche di notte, visto che sono prevalentemente notturni), ed in pochi mesi provocare una nuova infestazione. Ma se non tieni la roba in casa troppo a lungo, ed è ben chiusa, non dovresti avere problemi (attenzione soprattutto dietro i mobili, sotto roba pesante che si sposta raramente, come il frigorifero o la cucina, perchè spesso ci finiscono cose come biscotti, pezzetti di pane, ecc., che ci restano per molto tempo e possono servire come punti di ripartenza della proliferazione di questi insetti, peraltro innocui per noi.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Tenebrio Molitor?
MessaggioInviato: 30/10/2019, 22:16 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
Julodis ha scritto:
Diciamo che una specie di presentazione c'è già in questo primo messaggio, che però sarebbe il caso di spostare in Entomologia domestica, sua sede naturale.

La foto non permette una identificazione, ma sicuramente consente di dire che non si tratta di Tenebrio molitor, che è di dimensioni decisamente superiori (i Tenebrio sono insetti di circa 1 cm e mezzo, mentre questi sono di pochi mm).

Scommetterei che si tratta di Stegobium paniceum o una delle altre specie di piccoli coleotteri che attaccano farinacei (farina, biscotti, pane secco, pasta, ecc.) ed anche altre derrate alimentari secche (spesso anche i vari aromi vegetali e spezie in barattolo: prezzemolo, basilico, peperoncino, ecc.).

Se hai eliminato gli alimenti attaccati, e hai fatto una bella pulizia del mobile, lavandolo magari con alcool o candeggina, o qualche sgrassatore, per eliminare almeno una parte delle possibili uova e larvette (che spesso si nascondono nelle fessure, o tra il mobiletto e la parete, nelle pieghe dei sacchetti di alimenti, ecc.), per un po' dovresti stare tranquilla. Ma ciò non vuol dire che non torneranno più. Sono insetti volatori, che si spostano molto facilmente, per cui possono sempre entrarne altri dall'esterno (soprattutto nella bella stagione, con le finestre aperte anche di notte, visto che sono prevalentemente notturni), ed in pochi mesi provocare una nuova infestazione. Ma se non tieni la roba in casa troppo a lungo, ed è ben chiusa, non dovresti avere problemi (attenzione soprattutto dietro i mobili, sotto roba pesante che si sposta raramente, come il frigorifero o la cucina, perchè spesso ci finiscono cose come biscotti, pezzetti di pane, ecc., che ci restano per molto tempo e possono servire come punti di ripartenza della proliferazione di questi insetti, peraltro innocui per noi.


La domanda mi frulla da tanto tempo.
Ma, ad esempio la pasta attaccata da questi insettini è commestibile? Oppure gli stessi rilasciano sostanze sugli alimenti che è meglio evitare di ingerire?

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: