Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/06/2020, 21:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

periodi di attività dei Curculionidi



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: periodi di attività dei Curculionidi
MessaggioInviato: 30/10/2019, 10:19 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
vorrei mettere delle fasce di cotone idrofilo ad alcuni alberi per catturare prevalentemente i Curcurionidi. Qual'è il periodo migliore? Che altre specie si potrebbero catturare?

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2019, 13:25 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
up

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2019, 13:33 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2010, 22:31
Messaggi: 3970
Località: Follonica (GR)
Nome: marco bastianini
Ciao Ferdinando
non mi intendo di curculionidi, ma immagino che il periodo migliore sia quello invernale, quando normalmente molti insetti cercano ricovero.Altre cose che potresti trovare credo possano essere tutte le specie con abitudini subcorticicole. :hi: :hi:

_________________
:to: Marco


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2019, 18:47 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
hypotyphlus ha scritto:
Ciao Ferdinando
non mi intendo di curculionidi, ma immagino che il periodo migliore sia quello invernale, quando normalmente molti insetti cercano ricovero.Altre cose che potresti trovare credo possano essere tutte le specie con abitudini subcorticicole. :hi: :hi:


A quello che ho capito queste bestiole salgono durante la notte lungo il tronco per sgranocchiarsi le foglioline e poi ridiscendono e si interrano di giorno, il problemaè sapere in che periodo lo fanno

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
MessaggioInviato: 01/11/2019, 19:01 
Avatar utente

Iscritto il: 10/05/2010, 22:31
Messaggi: 3970
Località: Follonica (GR)
Nome: marco bastianini
Ho capito, la tua in pratica è una trappola ad intercettazione. :ok:

_________________
:to: Marco


Top
profilo
MessaggioInviato: 04/11/2019, 12:10 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
up

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/12/2019, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31392
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Ferdinando, a seconda delle specie, i Curculionidi li puoi trovare in attività tutto l'anno. Hanno probabilmente anche da te due picchi, uno primaverile ed uno autunnale.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/12/2019, 19:37 
 

Iscritto il: 08/03/2019, 20:47
Messaggi: 38
Località: Putignano (BA)
Nome: Angelo Maria Petruzzi
Al di là del periodo di applicazione, credo che non si debba usare cotone idrofilo, perché si bagna e poi gli oziorrinchi non si impigliano. Dovresti usare della lana sintetica, consigliata nelle linee guida di lotta integrata, proprio per fermare gli oziorrinchi. In Puglia trovi fasce di lana sintetica in molti oliveti, ed è importante eliminare i polloni, su cui gli oziorrinchi vanno a cibarsi delle foglie.


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/12/2019, 21:13 
Avatar utente

Iscritto il: 11/06/2014, 12:12
Messaggi: 668
Località: Calabria
Nome: Ferdinando Giovine
angelomp ha scritto:
Al di là del periodo di applicazione, credo che non si debba usare cotone idrofilo, perché si bagna e poi gli oziorrinchi non si impigliano. Dovresti usare della lana sintetica, consigliata nelle linee guida di lotta integrata, proprio per fermare gli oziorrinchi. In Puglia trovi fasce di lana sintetica in molti oliveti, ed è importante eliminare i polloni, su cui gli oziorrinchi vanno a cibarsi delle foglie.

E' proprio perchè vedo le foglie tenere sui polloni degli olivi tutte smangiucchiate che vorrei mirare la caccia agli alberi attaccati. Guardando le fronde basse degli alberi senza polloni non vedo giovani foglie attaccate. Secondo me i polloni sono quello che attirano queste bestiole e, dirò una stupidata, per prenderli bisogna cercare tra gli alberi con polloni. Prima domanda. Quando? In primavera? seconda domanda, come esattamente? avete foto? terza domanda come si estraggono poi gli animali? si raccoglie la lana in una scatola?
grazie

_________________
Fai attenzione a chi calpesti per salire, potresti incontrarlo mentre scendi. Marcela Jalife


Top
profilo
MessaggioInviato: 13/12/2019, 9:53 
 

Iscritto il: 08/03/2019, 20:47
Messaggi: 38
Località: Putignano (BA)
Nome: Angelo Maria Petruzzi
I curculionidi che vanno a mangiucchiare le foglie dei polloni sono indicati generalmente come oziorrinchi e, che io sappia, appaiono in primavera. Proprio per questo, considerando la fenologia dell'olivo, si consiglia di eliminare i polloni in giugno e mettere le fasce di lana sintetica per bloccare gli insetti che cercano di salire sui rami passando dal tronco.
Per togliere gli insetti impigliati nella lana sintetica credo siano sufficienti delle forbicine da manicure, quelle piccole e appuntite. Probabilmente oltre ai curculionidi troverai anche altri insetti non volatori.


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: