Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 30/03/2020, 10:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chi si è mangiato i calabroni??



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 03/11/2019, 20:36 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2013, 19:44
Messaggi: 488
Località: BUSSETO PARMA
Nome: Gildo Passera
Mi sapete dire chi ha distrutto e sbaffato larve e adulti di questo nido di calabroni?Ho notato un giorno che c'era un buco di alcuni cm sulla parte alta del nido e poi nel giro di una settimana la protezione esterna è stata tolta e dopo aver fatto strage dei poveri insetti è sta pure staccato,Potrebbero essere stati i ratti?


archive (2).zip [140.22 KiB]
Scaricato 63 volte
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 04/11/2019, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2013, 19:44
Messaggi: 488
Località: BUSSETO PARMA
Nome: Gildo Passera
Questa mattina ho avuto un'altra brutta sorpresa,ho trovato una gallina letteralmente spennata e spellata sulla schiena(che ho dovuto abbattere perchè morente) e un'altra rosicchiata dietro la testa.....che siano veramente i ratti???non mi è mai successo che attaccassero le galline.Avete qualche idea del responsabile di questo disastro??


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 04/11/2019, 20:53 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2010, 19:52
Messaggi: 4331
Località: Brescia
Nome: Luca Bodei
Può essere che il ''nemico'' arrivi dall'altro...un rapace... :roll:

_________________
Tc70


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 19/02/2020, 14:02 
 

Iscritto il: 26/06/2011, 9:07
Messaggi: 116
Nome: adriano cazzuoli
San Biagio, 19 febbraio

Esperienza personale: abito in un grande parco, ove molti animali, graditi e non, sono frequenti. Ho avuto galline attaccate da volpe, cane, falco pellegrino, ratto, donnola. Primo caso: sparisce la gallina oppure vengono mangiati testa e collo. Secondo caso: vengono mangiati ventre ed interiora. Terzo caso: viene spellato e sbranato solo il collo da sopra, ma poi la quantità asportata non supera i venti-quaranta grammi. Quarto caso: mi sembra il più probabile, anche se di solito la donnola attacca uccelli più piccoli, tipo colombi o pulciotti, attacchi a galline adulte non ne ho mai avuti. Quinto caso: il ratto di solito parte rosicchiando il cranio, ma di solito non lo fa, perchè la vittima designata si difende bene: succede solo con esemplari infermi, molto ammalati, stipati, o ancora pulcini. Tutti questi casi messi assieme sono comunque rari, meno di uno all'anno, a meno che uno non abiti proprio in un bosco appenninico o alpino e tenga le galline del tutto libere.
Calabroni: io opterei per il picchio o per la ghiandaia; non mi risultano rapaci che rompono in nidi. Poi, in natura tante cose strane sono possibili, è uno degli aspetti belli dell'esserne appassionati. Adriano cazzuoli


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 19/02/2020, 17:11 
 

Iscritto il: 01/06/2012, 12:24
Messaggi: 298
Nome: Danilo Baratelli
Mi sa che ci siamo dimenticati il tasso. Spesso questo mustelide preda alveari, soprattutto di vespa germanica, bombo e talvolta calabrone, proprio per sbranare le grosse larve. Molto più raramente preda volatili che nidificano a terra o roba anche più grossa specie se abbastanza "rinco" come i fagiani che i cacciatori rilasciano e talvolta, ma pare abbastanza raramente e solo quando ha famiglia, galline.
La prima abitudine (vespe etc) l'ho verificata di persona, quella delle galline no.

ciao Danilo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chi si è mangiato i calabroni??
MessaggioInviato: 24/02/2020, 20:16 
Avatar utente

Iscritto il: 05/09/2013, 19:44
Messaggi: 488
Località: BUSSETO PARMA
Nome: Gildo Passera
Carissimi amici quello che posso escludere è sicuramente il tasso perchè (per quello che riguarda il nido di calabroni) era inaccessibile a questo animale che dovrebbe aver scalato un muro liscio di oltre 2 mt per poi trovarsi a altri 2mt di distanza dal nido che era appeso ad una trave al centro della stanza.E anche le galline perchè non sarebbe riuscito ad entrare nel pollaio dalla piccola apertura che comunica al recinto esterno recinto di 3mt di rete,e poi avrebbe fatto danni ben più gravi alle povere galline.La gallina che ho abbattuto aveva la schiena spellata e scarnificata tanto da riuscire a vederne i polmoni in movimento.....e questo è successo in una notte all'interno del pollaio.Io ho pensato ai ratti perchè lo scorso anno c'era una vera e propria invasione e anche di arvicole e topolini e nutrie anche se secondo il calendario cinese è il 2020 l'anno del topo :lol: :lol: comunque tra colla e topicida(25kg) spero di aver sterminato questo esercito di rosicchiatori(e trappole per le nutrie nella mia zona in un mese ne abbiamo catturate 200) adesso hanno smesso di mangiare le esche e problemi alle galline non ne ho più avuti.MISTERO comunque grazie per le indicazioni e speriamo che non si ripetano le aggressioni alle mie povere galline Grazie a tutti Gildo


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: