Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 06/04/2020, 14:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Pseudomalus meridianus Strumia, 1996 - Chrysididae

8.IX.2011 - ITALIA - Lazio - RM, San Vittorino, 150 m


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 29 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 13/11/2011, 20:00 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8752
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao andrea

anzitutto questo è un maschio, e quell'altro una femmina... e in molti crisidi, il maschio tende ad avere tonalità decisamente più verdi rispetto alla femmina, a volte in modo estremamente vistoso

direi che nel meridianus la colorazione più ricorrente è questa... forse perché finora ho visto più maschi che femmine :to: ...

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 13/11/2011, 20:25 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3807
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
gomphus ha scritto:
ciao andrea

anzitutto questo è un maschio, e quell'altro una femmina... e in molti crisidi, il maschio tende ad avere tonalità decisamente più verdi rispetto alla femmina, a volte in modo estremamente vistoso

direi che nel meridianus la colorazione più ricorrente è questa... forse perché finora ho visto più maschi che femmine :to: ...



Grazie Maurizio per la spiegazione.

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
MessaggioInviato: 14/11/2011, 8:50 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31340
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Grazie per la determinazione, Maurizio.

gomphus ha scritto:
in molti crisidi, il maschio tende ad avere tonalità decisamente più verdi rispetto alla femmina, a volte in modo estremamente vistoso

Esattamente come in molte Anthaxia a colori vivaci! Possibile che la convergenza di colorazione si spinga addirittura ad imitare la differenza tra i sessi?

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 7:57 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 20:48
Messaggi: 398
Località: Milano
Nome: Paolo Rosa
Ciao a tutti,

secondo me siete fuori strada. L'esemplare è un tipico maschio di auratus descritto come: Ellampus auratus var. maculatus Du Buysson. E' una delle innumerevoli variazioni e forme di colore di questa specie.

Pseudomalus meridianus si riconosce al volo per un carattere semplicissimo: la forma dei femori anteriori, che sono estesamente carenati. Il vostro esemplare ha i femori normali. Aggiungo una immagine dalla descrizione originale, che illustra molto bene questo carattere, ben presente sia nei maschi che nelle femmine.

:hi:
Paolo


meridianus.jpg


_________________
______________________
Paolo
http://www.chrysis.net/forum/
Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 13:01 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3807
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
Euchroeus ha scritto:
Ciao a tutti,

secondo me siete fuori strada. L'esemplare è un tipico maschio di auratus descritto come: Ellampus auratus var. maculatus Du Buysson. E' una delle innumerevoli variazioni e forme di colore di questa specie.

Pseudomalus meridianus si riconosce al volo per un carattere semplicissimo: la forma dei femori anteriori, che sono estesamente carenati. Il vostro esemplare ha i femori normali. Aggiungo una immagine dalla descrizione originale, che illustra molto bene questo carattere, ben presente sia nei maschi che nelle femmine.

:hi:
Paolo



A questo punto, essendo un maschio........

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 13:41 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8996
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Anillus ha scritto:
Euchroeus ha scritto:
Ciao a tutti,


Pseudomalus meridianus si riconosce al volo per un carattere semplicissimo: la forma dei femori anteriori, che sono estesamente carenati. Il vostro esemplare ha i femori normali. Aggiungo una immagine dalla descrizione originale, che illustra molto bene questo carattere, ben presente sia nei maschi che nelle femmine.

:hi:
Paolo



A questo punto, essendo un maschio........

Julodis avrebbe preferito prendere la E.quercus senza estrazione!

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 13:43 
Avatar utente

Iscritto il: 26/03/2010, 14:55
Messaggi: 5826
Località: Romania
Nome: Cosmin-Ovidiu Manci
f.izzillo ha scritto:
Julodis avrebbe preferito prendere la E.quercus senza estrazione!


:lol1: :lol1: :lol1: :lol1:

_________________
Cosmin-Ovidiu Manci
**********************
cosmln's place - my blog
just insects
Dragonflies of Romania


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 14:53 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 20:48
Messaggi: 398
Località: Milano
Nome: Paolo Rosa
cosmln ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Julodis avrebbe preferito prendere la E.quercus senza estrazione!


:lol1: :lol1: :lol1: :lol1:



:lol:

ma no, non c'è bisogno di estrarre,
non temere Maurizio!
Basta controllare i femori anteriori.
Dalla prima foto publicata i femori sembrano proprio semplici come quelli di auratus (fig. p).
In meridianus i femori sono carenati con aspetto subrettangolare (figg. d, g). Basta la visione laterale per distinguerne la forma.
E pochi secondi di tempo :to:

:hi:

_________________
______________________
Paolo
http://www.chrysis.net/forum/


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 15:11 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8996
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Euchroeus ha scritto:
cosmln ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Julodis avrebbe preferito prendere la E.quercus senza estrazione!


:lol1: :lol1: :lol1: :lol1:



:lol:

ma no, non c'è bisogno di estrarre,
non temere Maurizio!
Basta controllare i femori anteriori.
Dalla prima foto publicata i femori sembrano proprio semplici come quelli di auratus (fig. p).
In meridianus i femori sono carenati con aspetto subrettangolare (figg. d, g). Basta la visione laterale per distinguerne la forma.
E pochi secondi di tempo :to:

:hi:

Paolo, Julodis ormai distingue solo i femori delle COCCINELLE! A volte gli capita di non ricordare più cosa sono gli Julodis! Il fatto, già grave in se, finisce anche per procurargli profonde crisi di identità :gh:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 20:28 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31340
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Euchroeus ha scritto:
ma no, non c'è bisogno di estrarre,
non temere Maurizio!
Basta controllare i femori anteriori.
Dalla prima foto publicata i femori sembrano proprio semplici come quelli di auratus (fig. p).
In meridianus i femori sono carenati con aspetto subrettangolare (figg. d, g). Basta la visione laterale per distinguerne la forma.
E pochi secondi di tempo :to:
:hi:

C'è solo un problema, che si intuisce guardando la data di raccolta: una settimana prima di Entomodena. Questo esemplare è tra quelli che ho portato a Settembre a Gianluca Agnoli, quindi ora ce l'ha lui!

f.izzillo ha scritto:
Julodis avrebbe preferito prendere la E.quercus senza estrazione!


Su questo non c'è dubbio!

Non rispondo alle izzilliche provocazioni coccinelliche del partenopeo. :P

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/11/2011, 23:01 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8752
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
bene, aspetto il responso

secondo me, con l'incisura apicale fatta in quel modo, non dovrebbe poter essere un auratus

a questo punto, il fortunato (???) possessore potrebbe controllare un altro carattere: la superficie dello scutum, fra i punti, è completamente liscia e lucida, oppure in qualche modo rugosa?

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/05/2017, 11:45 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8996
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Su questo bisognerà pur decidere! :roll: Al più ci mettiamo un cf

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/05/2017, 21:27 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8456
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Ciao a tutti dal Marocco. Solo per dire che recentemente Pseudomalus meridianus Strumia, 1996 è stato posto in sinonimia con Pseudomalus cupratus (Mocsáry, 1889).

:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 15/05/2017, 22:05 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8996
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Fumea crassiorella ha scritto:
Ciao a tutti dal Marocco. Solo per dire che recentemente Pseudomalus meridianus Strumia, 1996 è stato posto in sinonimia con Pseudomalus cupratus (Mocsáry, 1889).

:hi:

Allora bisogna cambiare i nomi ai "meridianus" certi presenti sul Forum; resta il problema per questo.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2 [ 29 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: