Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 07/04/2020, 19:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chrysis bicolor Lepeletier, 1806 - Chrysididae

24.VI.2013 - ITALIA - Campania - NA, Vivara (Isola di)


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 13/09/2013, 20:15 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
L'avevo determinata male motivo per cui sono tornato sulle mie decisioni. Non conosco la leachii, potrebbe essere lei? 5,5 mm, addome rosso ma con molto nero.


DSCF3988.JPG


_________________
Francesco Izzillo
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysis - Chrysididae
MessaggioInviato: 14/09/2013, 16:48 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3807
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
Ciao Francesco,

non è una Chrysis leachii; alcune differenze le vedi nella diversa colore dello scutello, le tegule non metalliche, il margine anale.
Credo in ogni caso che sia una Chrysis del gruppo succinta; anche se c'è qualcosa che non mi convince (colorazione del mesonoto) potrebbe essere una femmina di Chrysis grohmanni krkiana Linsenmaier, 1959.

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysis - Chrysididae
MessaggioInviato: 14/09/2013, 18:16 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Anillus ha scritto:
Ciao Francesco,

non è una Chrysis leachii; alcune differenze le vedi nella diversa colore dello scutello, le tegule non metalliche, il margine anale.
Credo in ogni caso che sia una Chrysis del gruppo succinta; anche se c'è qualcosa che non mi convince (colorazione del mesonoto) potrebbe essere una femmina di Chrysis grohmanni krkiana Linsenmaier, 1959.

L'avevo presa in considerazione ma ha questo margine anale?

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysis - Chrysididae
MessaggioInviato: 15/09/2013, 22:16 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8752
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao franco, eccomi :)

anzitutto, questa è del gruppo succincta, che si riconosce facilmente dal gruppo leachii per avere il T-I rosso come il resto dell'addome, al più con un sottilissimo margine post. verdastro, mentre nel gruppo leachii il T-I è estesamente blu e verde

non è una grohmanni s.l. (quindi nemmeno una krkiana), perché la grohmanni, oltre ad avere il margine anale blu metallico brillante (qui sembrerebbe nero bronzeo, anche se non potrei giurarci :oops: ), ha l'area mediana dello scutum vistosamente più scura delle aree laterali

delle specie con margine anale a denti smussati, escludendo l'illigeri che in campania sicuramente non esiste a quote così basse, rimangono bicolor e gribodoi; le piccole dimensioni mi farebbero propendere per lla prima

io ho fatto la mia parte :D ora tocca a te :to:

mi serve una foto ventrale, per vedere la forma delle macchie nere dell'S-2

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysis - Chrysididae
MessaggioInviato: 15/09/2013, 22:19 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
gomphus ha scritto:
ciao franco, eccomi :)

anzitutto, questa è del gruppo succincta, che si riconosce facilmente dal gruppo leachii per avere il T-I rosso come il resto dell'addome, al più con un sottilissimo margine post. verdastro, mentre nel gruppo leachii il T-I è estesamente blu e verde

non è una grohmanni s.l. (quindi nemmeno una krkiana), perché la grohmanni, oltre ad avere il margine anale blu metallico brillante (qui sembrerebbe nero bronzeo, anche se non potrei giurarci :oops: ), ha l'area mediana dello scutum vistosamente più scura delle aree laterali

delle specie con margine anale a denti smussati, escludendo l'illigeri che in campania sicuramente non esiste a quote così basse, rimangono bicolor e gribodoi; le piccole dimensioni mi farebbero propendere per lla prima

io ho fatto la mia parte :D ora tocca a te :to:

mi serve una foto ventrale, per vedere la forma delle macchie nere dell'S-2

Bene grazie; non sono a casa, faccio "una mia rinomata" domani pomeriggio. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysis - Chrysididae
MessaggioInviato: 16/09/2013, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
gomphus ha scritto:
ciao franco, eccomi :)

anzitutto, questa è del gruppo succincta, che si riconosce facilmente dal gruppo leachii per avere il T-I rosso come il resto dell'addome, al più con un sottilissimo margine post. verdastro, mentre nel gruppo leachii il T-I è estesamente blu e verde

non è una grohmanni s.l. (quindi nemmeno una krkiana), perché la grohmanni, oltre ad avere il margine anale blu metallico brillante (qui sembrerebbe nero bronzeo, anche se non potrei giurarci :oops: ), ha l'area mediana dello scutum vistosamente più scura delle aree laterali

delle specie con margine anale a denti smussati, escludendo l'illigeri che in campania sicuramente non esiste a quote così basse, rimangono bicolor e gribodoi; le piccole dimensioni mi farebbero propendere per lla prima

io ho fatto la mia parte :D ora tocca a te :to:

mi serve una foto ventrale, per vedere la forma delle macchie nere dell'S-2

Maurizio, per inciso, la mia prima determinazione era gribodoi poi esclusa per il margine anale che non mi tornava. :roll: Comunque...a oggi pomeriggio. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/09/2013, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Eccellentissimo, ecco un paio di "rinomate" :lol1: spero se ne possa ricavare qualcosa. Ti confermo che il margine anale è nero. :hi:


DSCF3994.JPG

DSCF3995.JPG


_________________
Francesco Izzillo
Top
profilo
MessaggioInviato: 16/09/2013, 17:50 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8752
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao franco

le "rinomate" sarebbero in effetti, come dire... parzialmente migliorabili :mrgreen: ... sì, lo so che sono più facili le coccinelle :lol1: :lol1: :lol1:

però si riesce a (intrav)vedere quanto basta :D

Chrysis bicolor Lepeletier, 1806

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/09/2013, 18:30 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
gomphus ha scritto:
ciao franco

le "rinomate" sarebbero in effetti, come dire... parzialmente migliorabili :mrgreen: ... sì, lo so che sono più facili le coccinelle :lol1: :lol1: :lol1:

però si riesce a (intrav)vedere quanto basta :D

Chrysis bicolor Lepeletier, 1806

Effettivamente! Quasi, quasi cambio articolo! :mrgreen: (giammai mi avranno!)
Grazie sempre, ciao.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/09/2013, 22:01 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8752
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ma figurati, non c'è di che :)
ti avranno, ti avranno... e non pensare x il prossimo viaggio di cambiare isola
a lampedusa di coccinelle interessanti ce n'è molte di più

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
MessaggioInviato: 16/09/2013, 22:30 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 9001
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
gomphus ha scritto:
ma figurati, non c'è di che :)
ti avranno, ti avranno... e non pensare x il prossimo viaggio di cambiare isola
a lampedusa di coccinelle interessanti ce n'è molte di più

:to:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 11 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: