Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 03/12/2020, 5:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Harpalus (s.str.) attenuatus Stephens 1828 - Carabidae

11.VII.2009 - ITALIA - Calabria - RC, Gambarie 1340mt


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 01/10/2009, 21:29 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Simile per alcune caratteristiche al precedente Harpalus postato.
Il pronoto però risulta nettamente differente, con i lati molto sinuosi subito avanti agli angoli posteriori, questi acuti e poco arrotondati. 7a interstria elitrale, nella parte apicale, senza serie di punti.

Calabria (RC) - Gambarie
1340 m
11-VII-2009

IMG_0052 1.jpg



Inserisco anche i particolari di pronoto...

IMG_0052 2.jpg



ed apice elitrale :ok:

IMG_0052 3.jpg



:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus ?
MessaggioInviato: 01/10/2009, 22:08 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2623
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Ciao mathia,
...ancora un H. sulphuripes come quello di qualche giorno fa, per me. Un po' di variabilità ci sta.
G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus ?
MessaggioInviato: 01/10/2009, 22:36 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Ciao Gabriele,
effettivamente riguardandolo col senno di poi...

Una cosa che me lo ha fatto escludere da principio sono le dimensioni :o ...sul Porta per il H. sulphuripes la lunghezza riportata è 6-8 mm. :?

:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus ?
MessaggioInviato: 01/10/2009, 23:03 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2623
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Cita:
...sul Porta per il H. sulphuripes la lunghezza riportata è 6-8 mm.


Ciao, se il riferimento nella foto è 1 cm non sono molti più di 8 mm, ed è un esemplare femmina...

G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus ?
MessaggioInviato: 01/10/2009, 23:26 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Mathia ha scritto:
ed è un esemplare femmina...

si infatti...anche questo è vero. :)

Il riferimento è 1 cm.

:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 02/10/2009, 10:10 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:03
Messaggi: 5832
Località: Bubano di Mordano (Bologna)
Nome: Augusto Degiovanni
Mathia per essere sicuro che sia un H. sulphuripes, siccome il tuo esemplare è femmina controlla se ha l'apice delle elitre che termina con una spina in ogni elitra, purtroppo dalla foto che hai postato manca (è tagliata) la parte che più interessa.
Guarda la foto che ti ho modificato per rendere come devono essere all'incirca le spine

IMG_0052%203.jpg




Poi se non avesse le spine è un H. attenuatus che di conseguenza è leggermente più grande del sulphuripes, ma è veramente questione di poco ;) .

_________________
CIAO :hi: Augusto Degiovanni

http://anthicidaeecarabidae.altervista.org


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 02/10/2009, 12:37 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8995
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
anche se la foto non è del tutto a fuoco, io propenderei per Harpalus (s.str.) attenuatus Stephens 1828, dato che la base del pronoto sembra punteggiata anche ampiamente al difuori delle fossette basali... e se questo è vero, l'unica specie ad avere questo carattere e nello stesso tempo le fossette strette e nettamente incise è proprio l'attenuatus

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 02/10/2009, 17:47 
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2009, 14:59
Messaggi: 6538
Località: Casinalbo (MO)
Nome: Riccardo Poloni
io le spine non le vedo neanche nella foto originale :roll: :)

_________________
Riccardo Poloni
La dignità degli elementi
la libertà della poesia,
al di là dei tradimenti degli uomini
è magia, è magia, è magia...
Negrita, Rotolando verso sud


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 02/10/2009, 17:53 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8995
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
dadopimpi ha scritto:
io le spine non le vedo neanche nella foto originale :roll: :)

concordo ;) ... l'apice dell'elitra dx, anche se per un niente, direi che si vede tutto, e che è smussato... se la spina ci fosse, sarebbe il prolungamento dell'orlo suturale...

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 02/10/2009, 18:46 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2623
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
H. attenuatus, quindi? non l'avevo vista bene, la punteggiatura del pronoto.

Saluti,
G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 04/10/2009, 21:55 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:46
Messaggi: 69
Nome: Mathia Coco
Notoxus59 ha scritto:
siccome il tuo esemplare è femmina controlla se ha l'apice delle elitre che termina con una spina in ogni elitra, purtroppo dalla foto che hai postato manca (è tagliata) la parte che più interessa.


detto fatto...ripropongo la foto senza l'apice elitrale tagliato :oops: :no1: , anche se purtroppo l'immagine non è molto nitida (l'attrezzatura ottica in laboratorio non è proprio il massimo per la fotografia :devil:) si vede comunque che non vi è presenza di spine apicali.

IMG_0052.jpg



Quindi da quello che mi dite si tratta di H. attenuatus. :ok:

Domanda. :roll:
Nei maschi qual'è il carattere che contraddistingue le due specie ?

:hi:

_________________
Mathia


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Harpalus sulphuripes
MessaggioInviato: 04/10/2009, 22:51 
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 17:31
Messaggi: 8995
Località: milano
Nome: maurizio pavesi
ciao mathia

a questo punto confermo Harpalus (s.str.) attenuatus Stephens 1828 :hp:

a parte dettagli apprezzabili solo attraverso il confronto (sulphuripes un po' più stretto e convesso, attenuatus leggermente più largo e depresso), il carattere più valido per entrambi i sessi è quello su cui avevo basato il primo tentativo di diagnosi

attenuatus: base del pronoto più o meno estesamente punteggiata al difuori delle fossette basali

sulphuripes: base del pronoto con punteggiatura strettamente limitata all'interno delle fossette basali

_________________
*****************
Immagine maurizio


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 12 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron