Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 22/04/2019, 2:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829) Dettagli della specie

29.IV.2012 - ITALIA - Campania - SA, Agropoli


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29/04/2012, 23:07 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 1000
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
In un sentiero assolato ai margini di una pineta a pochi mslm... e 5 minuti da casa :mrgreen:
:hi: Enzo

DSCN3971.JPG



DSCN3959.JPG


_________________
www.enzocolabella.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 0:06 
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2009, 0:05
Messaggi: 8372
Località: Isola d'Elba - Arcipelago Toscano
Nome: Leonardo Forbicioni
Io non riesco mai a distinguerle, ma le ipotesi dovrebbero essere le seguenti:
Chalcophora detrita (Klug, 1829)
Chalcophora mariana (Linnaeus, 1758)

....a me sembrerebbe più la prima! :o :o

P.S. - Come quest'altra che avevi già postato!

_________________
"Stay hungry, stay foolish".
Steve Jobs, 2005
___________________
jjuniper8(at)gmail.com
Twitter: @weevil_forbix
cell. 339/5275910
___________________


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 0:37 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 1000
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
Non dirlo a me che non riesci a distinguerle, sarebbe come se di botto volessi farmi parlare in arabo fluente! :gh:
Ricordo benissimo l'altra, ma che ne pensi di quel giallo diffuso sul corpo, causa dei miei dubbi? A me sembra innato, la Chalcopora detrita detrita del post precedente non ne aveva :?

_________________
www.enzocolabella.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 0:44 
Avatar utente

Iscritto il: 09/11/2010, 19:52
Messaggi: 4129
Località: Brescia
Nome: Luca Bodei
Enzo.C ha scritto:
Non dirlo a me che non riesci a distinguerle, sarebbe come se di botto volessi farmi parlare in arabo fluente! :gh:
Ricordo benissimo l'altra, ma che ne pensi di quel giallo diffuso sul corpo, causa dei miei dubbi? A me sembra innato, la Chalcopora detrita detrita del post precedente non ne aveva :?



Non è per caso che quel giallo sia da imputare a qualche polline di fiore :roll: l'hai preso :roll: ...preperalo e riposta una foto più ingrandita sui particolari....per me è ancora C.detrita,come quella postata sempre da te il mese scorso dello stesso posto...e ti rinnovo i complimenti per le foto :hi:

_________________
Tc70


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 0:54 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31047
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829) senza dubbio alcuno.

In Italia si trova solo in due posti: lungo il litorale toscano, in particolare nel grossetano, e in una limitata zona della Campania, dove per quanto ne so la trovate praticamente solo tu e Francesco Izzillo.

Quel "giallo diffuso sul corpo" altro non è che una secrezione pulverulenta prodotta un po' da tutte le specie di Chalcophora nonchè da molti altri Buprestidi. Contribuisce a renderli molto difficili da vedere quando restano immobili sui tronchi o anche tra gli aghi dei pini. Purtroppo si stacca al minimo tocco, per non parlare se si bagnano di etere. Di conseguenza quasi tutti gli esemplari conservati in collezione ne mostrano solo qualche traccia o ne sono completamente privi, specie se sono stati conservati in alcool.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 1:01 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 1000
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
Tc70 ha scritto:
Non è per caso che quel giallo sia da imputare a qualche polline di fiore :roll: l'hai preso :roll: ...preperalo e riposta una foto più ingrandita sui particolari....per me è ancora C.detrita,come quella postata sempre da te il mese scorso dello stesso posto...e ti rinnovo i complimenti per le foto :hi:


Non penso si trattasse di polline (ma questa è la mia opinione ovviamente), il posto invece è un altro e piuttosto lontano da quello dell'altra volta, anche se sempre ad Agropoli (Sa).
Per il resto mi dispiace non potervi offrire maggiori particolari, a parte un eventuale crop fotografico se necessario, ma non li colleziono.
Vi ammiro per la vostra preparazione e adoro questo forum, ma il mio è un approccio completamente diverso... diciamo che l'ho "preso con un po' di scatti" :birra:
Ringrazio sia te che Forbix per essere intervenuti :hi:

_________________
www.enzocolabella.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 1:07 
Avatar utente

Iscritto il: 28/03/2012, 15:50
Messaggi: 1000
Località: Agropoli (SA)
Nome: Enzo Colabella
Julodis ha scritto:
Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829) senza dubbio alcuno.

In Italia si trova solo in due posti: lungo il litorale toscano, in particolare nel grossetano, e in una limitata zona della Campania, dove per quanto ne so la trovate praticamente solo tu e Francesco Izzillo.

Quel "giallo diffuso sul corpo" altro non è che una secrezione pulverulenta prodotta un po' da tutte le specie di Chalcophora nonchè da molti altri Buprestidi. Contribuisce a renderli molto difficili da vedere quando restano immobili sui tronchi o anche tra gli aghi dei pini. Purtroppo si stacca al minimo tocco, per non parlare se si bagnano di etere. Di conseguenza quasi tutti gli esemplari conservati in collezione ne mostrano solo qualche traccia o ne sono completamente privi, specie se sono stati conservati in alcool.


Non mi ero accorto della risposta... dunque è ancora lei :ok:
Grazie Maurizio, soprattutto per la spiegazione riguardante la secrezione, ne ero completamente ignaro... mi pareva che non fosse polline :hi:

_________________
www.enzocolabella.it


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 1:29 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31047
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Enzo.C ha scritto:
Non mi ero accorto della risposta... dunque è ancora lei :ok:
Grazie Maurizio, soprattutto per la spiegazione riguardante la secrezione, ne ero completamente ignaro... mi pareva che non fosse polline :hi:

Lo avevo immaginato.

Non potrebbe comunque essere polline (a parte il fatto che si vedrebbero i granelli e sarebbero disposti diversamente sul corpo) per il semplice fatto che le Chalcophora non frequentano i fiori, anche se potrebbero, come succede anche con certi Buprestis, sporcarsi di polline frequentando l'apice dei rami dei pini, dove ci sono i coni maschili, che di polline ne fanno veramente tanto. Personalmente però non ho mai visto una Chalcophora, di qualunque specie, tra i coni di un pino, cosa che invece capita con vari Buprestis. Non sono neanche sicuro che ci vadano, se non occasionalmente. Comunque, quelle che mi sono sfarfallate in allevamento (Chalcophora maura, ma non fa una grossa differenza) erano già dotate del rivestimento pruinoso fin da quando uscivano dal legno.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 12:59 
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2009, 16:38
Messaggi: 3546
Nome: luigi lenzini
Julodis ha scritto:
Chalcophora detrita detrita (Klug, 1829) senza dubbio alcuno.

In Italia si trova solo in due posti: lungo il litorale toscano, in particolare nel grossetano, ....


Infatti, io ricordo di averne trovate, nella notte dei tempi, quando ero ragazzino, a Follonica, nella pineta di levante. :oops: :)
:hi: luigi


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Buprestidae
MessaggioInviato: 30/04/2012, 17:24 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31047
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
elleelle ha scritto:
Infatti, io ricordo di averne trovate, nella notte dei tempi, quando ero ragazzino, a Follonica, nella pineta di levante. :oops: :)
:hi: luigi

e ci si trovano ancora.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron