Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 19/11/2018, 9:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Hemerobius stigma Stephens, 1836 - Hemerobiidae - Sardegna



nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/08/2010, 20:15 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Tempio P., Monte Limbara, dintorni Vallicciola, m 1000 10 agosto 2010. Dimensioni del corpo 6-7 mm
Si capisce cos'è?


IMG_4948.jpg


_________________
:hi:
Daniele
Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2010, 20:47 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
Non proprio, ma quasi. Diciamo che per esclusione, conoscendo l'ambiente, mi azzarderei a non mettere punti interrogativi o cf.
Bestia raruccia in Sardegna, o meglio poco trovata.
Hemerobius stigma Stephens, 1836

Ciao Roberto :to:

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2010, 21:00 
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2009, 17:49
Messaggi: 4686
Località: Cagliari
Nome: Daniele Sechi
Grazie! Ne ho 3 in alcol.

_________________
:hi:
Daniele


Top
profilo
MessaggioInviato: 11/08/2010, 21:42 
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2009, 9:07
Messaggi: 1697
Località: W-Mediterraneo
Nome: Davide Badano
O poco cercata? L'ho trovata (in Sardegna) sia in pinete costiere che montane, avrà approffittato dei rimboschimenti!! :D


Top
profilo
MessaggioInviato: 12/08/2010, 9:24 
Avatar utente

Iscritto il: 02/02/2009, 23:32
Messaggi: 5643
Località: da Ferrara ad Alghero
Nome: Roberto A. Pantaleoni
:shock: Sorprendente ...

I Chrysopidae e gli Hemerobiidae, ma anche i Coniopterygidae (che sono poi le tre famiglie di interesse agrario e potrebbero essere definiti "Neurotteri delle fronde" vivendo sulla vegetazione a caccia di piccole prede) non mostrano una particolare affezione alla pianta ospite(da buoni predatori) ma piuttosto alla fisionomia dell'habitat.
Fanno eccezione in questo le specie genericamente legate alle Conifere (come H. stigma) e soprattutto quelle specificatamente legate alle Cupressacee. In questi Neurotteri la fedeltà all'essenza (o alle essenze) cui sono legati è molto forte e li porta a colonizzare ambienti diversissimi purchè in presenza degli alberi prediletti.
Così troviamo la Semidalis pseudouncinata (legata alle Cupressacee) dalle formazioni di Ginepro coccolone sulle dune del nord Sardegna ai Ginepri nani prostrati della cima del Gennargentu. Ed Hemerobius stigma dalle pinete littoranee del Delta del Po alle abetine sulla cima dell'Appennino romagnolo.
Ma queste cose le avevo già scritte vent'anni fa.

E allora perché sorprendente :roll: Perché lo ha trovato :mrgreen: !

Roberto :to:


PS: naturalmente scherzo, Davide/Dilar è un abilissimo raccoglitore !

_________________
verum stabile cetera fumus


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: