Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 24/10/2020, 2:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Micromus angulatus (Stephens, 1836) (cf.) - Hemerobidae

4.VII.2020 - ITALIA - Trentino-Alto Adige - TN, Regnana


nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/07/2020, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2015, 23:19
Messaggi: 1601
Località: Segonzano (TN)
Nome: Andrea Mattevi
Buongiorno! Ieri mi sono trovato questo sul calzino. Non so assolutamente cosa sia; la cosa a cui somiglia di più sono i crisopidi (girando un po' online ho visto che ce ne sono di marroni, famiglia Hemerobiidae), quindi lo metto tra i neurotteri, però già solo la forma delle ali è diversa, quindi boh...


P1210643.JPG

P1210642.JPG

P1210639.JPG

P1210633.JPG

P1210628.JPG

P1210627.JPG


_________________
Andrea
su Commons
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Insetto ignoto
MessaggioInviato: 05/07/2020, 11:46 
 

Iscritto il: 08/12/2013, 1:52
Messaggi: 3731
Località: Bagnacavallo (RA)
Nome: Giorgio Pezzi
Emerobide direi sicuro, le ali sembrano rotte e/o spiegazzate. :hi:


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Insetto ignoto
MessaggioInviato: 06/07/2020, 1:49 
 

Iscritto il: 14/04/2011, 12:21
Messaggi: 682
Nome: Rinaldo Nicoli Aldini
Si tratta con certezza di un Emerobiide e l'aspetto e il colore fanno pensare soprattutto a Micromus angulatus. Ma l'esemplare è fortemente danneggiato perché le sue ali in fase post-sfarfallamento, ancora tenere e un po' umide, si sono appiccicate tra loro invece di distendersi perfettamente e consolidarsi normalmente. La specie che ipotizzo come più che probabile è una delle poche, tra gli Emerobiidi italiani, che vivono e si sviluppano soprattutto a livello di vegetazione erbacea. Può darsi che in un prato o in un giardino l'insetto neosfarfallato su un filo d'erba sia stato sfiorato dall'estremità dei pantaloni finendo sul calzino e così subendo, ancora delicato e molliccio, lo spiacevole inconveniente.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Insetto ignoto
MessaggioInviato: 06/07/2020, 9:47 
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2015, 23:19
Messaggi: 1601
Località: Segonzano (TN)
Nome: Andrea Mattevi
Oh, povera bestia, sospettavo ma speravo non fosse questa la risposta; e pensare che l'ho pure scrollato fuori dalla macchina con malagrazia dopo averlo fotografato :(

Vabbè, amen. Grazie delle risposte!

_________________
Andrea
su Commons


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Insetto ignoto
MessaggioInviato: 10/07/2020, 0:11 
 

Iscritto il: 14/04/2011, 12:21
Messaggi: 682
Nome: Rinaldo Nicoli Aldini
L'esemplare ha anche, come già sottolineato da Chalybion, le ali di almeno un lato rotte. Può darsi quindi che sia finito sul calzino quando era già traumatizzato per qualche precedente 'sinistro'. Quella espressa da me più sopra era solo un'ipotesi.


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Pagina 1 di 1 [ 5 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: