Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 25/10/2020, 9:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Odontoderus antigai (Buysson, 1895) - Elateridae

16.IX.2013 - ITALIA - Abruzzo - PE, Pianella, 200m


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 18 messaggi ]
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 27/09/2013, 15:50 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2439
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Trovato sul balcone di casa.
Forse appartiene ai Denticollinae, ma non ci giurerei...
Qualcuno (a caso :D :lov2: ) sa di cosa si tratta?
Grazie

Lunghezza: 6mm

Elateridae sp..jpg



Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Elateride da ID
MessaggioInviato: 27/09/2013, 16:38 
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 20:40
Messaggi: 1642
Nome: Giuseppe Platia
:hp: :hp: Bellissimo Alessio, Odontoderus antigai (Buysson, 1895), anche se non endemico, una delle specie più rare della nostra fauna, forse perché molto tardiva, conosciuto di 9 località italiane, seconda per la Provincia di Pescara (Sorgenti del Pescara). Complimenti e anche fortuna per le circostanze del ritrovamento, larva e biologia sconosciuti.
Ciao


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Elateride da ID
MessaggioInviato: 27/09/2013, 19:36 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2439
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
:hp:
Complimenti immeritati visto che l'incontro è stato fortuito, essendomi trovato nel posto giusto al momento giusto (un poco di ritardo e sarebbe volato via!).

Leggo che questa specie è stata rinvenuta sia da Ragusa che da Binaghi in un contesto boschivo, però stranamente qui intorno di boschi non se ne vedono, solo alcune farnie e lecci piantati lungo una strada, e per il resto esclusivamente solo campi coltivati a ulivo, e qualche conifera nei giardini delle case.

Proverò a vedere, visto che ho posizionato il mio neon UV sul balcone, se sono attratti dalla luce artificiale ;) .

Grazie Giuseppe :birra:


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/09/2013, 21:23 
Avatar utente

Iscritto il: 14/03/2009, 12:59
Messaggi: 2593
Località: Milano
Nome: Gabriele Franzini
Che balcone fortunato!

Ciao G.


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Elateride da ID
MessaggioInviato: 27/09/2013, 22:10 
Avatar utente

Iscritto il: 02/09/2009, 20:57
Messaggi: 8592
Località: Cagliari
Nome: Roberto Rattu
Alessio89 ha scritto:
Complimenti immeritati

:no: :D , meritati eccome, non è certo la prima volta che tiri fuori specie molto interessanti.
Alessio89 ha scritto:
ho posizionato il mio neon UV sul balcone

Bravo, dacci dentro che domani e dopo la situazione meteo promette bene :to: !

:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 27/09/2013, 23:52 
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2009, 20:54
Messaggi: 4700
Località: Pesaro
Nome: Marco Paglialunga
:ok: :ok: :ok:
Il week end sulla collina ti ha portato bene :lol1: Bisogna, quanto prima, che accendo il balcone :mrgreen:
Bello!! :hp: :hp: :hp:

_________________
O voi ch'avete li 'ntelletti sani, mirate la dottrina che s'asconde sotto 'l velame de li versi strani
(InfeRRno - canto IX - vv. 61-63)


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 3:37 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31492
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Marco, tu che abiti in campagna, se piazzassi una bella luce UV fissa, magari anche in periodi insoliti, prenderesti ancora più roba di quella che già prendi normalmente.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 11:55 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2439
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
gabrif ha scritto:
Che balcone fortunato!

Già :D
Fumea crassiorella ha scritto:
, meritati eccome, non è certo la prima volta che tiri fuori specie molto interessanti.

Troppo buono :lov2: , questo elateride penso proprio di averlo trovato per caso, poi conosciuto per sole 9 località italiane :o , me lo dico da solo: "che c*** che ho avuto!" :lol: .
Fumea crassiorella ha scritto:
Bravo, dacci dentro che domani e dopo la situazione meteo promette bene!

Purtroppo la caccia al lume è andata male. Gli unici coleotteri che sono arrivati erano soltanto dei piccoli carabidi, e delle Lagria hirta, nonostante la temperatura fosse non proprio così bassa.
Del suddetto elateride, come forse si poteva intuire, visto che l'ho trovato di giorno :sick: , nessuna traccia.


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 13:02 
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 20:40
Messaggi: 1642
Nome: Giuseppe Platia
:hp: :hp: Non credo sia attirato dalle luci! Sempre a proposito di elateridi un'altra specie tardiva da cercare in questo periodo fino a tutto ottobre ci sarebbe Athous luigionii Platia, 1988 noto di 4 località fra cui Abruzzo, Forca di Penne, 12 ottobre! se hai occasione di cacciare in quelle zone.

Ciao


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 13:40 
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2010, 19:05
Messaggi: 2439
Località: Pescara
Nome: Alessio Morelli
Anostirus ha scritto:
Sempre a proposito di elateridi un'altra specie tardiva da cercare in questo periodo fino a tutto ottobre ci sarebbe Athous luigionii Platia, 1988 noto di 4 località fra cui Abruzzo, Forca di Penne, 12 ottobre! se hai occasione di cacciare in quelle zone.

:ok:


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 13:44 
 

Iscritto il: 25/01/2012, 21:39
Messaggi: 379
Località: athens, greece
Nome: Kakiopoulos George
2 specimens, from 2 different localities in Greece, both in September !!!
-08/IX/2001, Under stone, in old deciduous Quercus roots, altitude approximately 950 m
-18/IX/2005, on twigs of Pinus halepensis, altitude approximately 850 m

tanti saluti a tutti,
George


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 13:50 
 

Iscritto il: 25/01/2012, 21:39
Messaggi: 379
Località: athens, greece
Nome: Kakiopoulos George
(Data about Odontoderus)


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 14:04 
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 20:40
Messaggi: 1642
Nome: Giuseppe Platia
:hp: :hp: Dear George,

the presence in greece of Odontoderus antigai is very interesting because till now the species was known only from Italy, Spain and Croatia!

:hi:


Top
profilo
MessaggioInviato: 28/09/2013, 16:44 
 

Iscritto il: 25/01/2012, 21:39
Messaggi: 379
Località: athens, greece
Nome: Kakiopoulos George
Dear Giuseppe,
Fortunately, that due to the wonderful book by an Italian (Antonio Porta), I was able to identify with certainty this insect. :birra:


Top
profilo
MessaggioInviato: 29/09/2013, 9:42 
 

Iscritto il: 25/01/2012, 21:39
Messaggi: 379
Località: athens, greece
Nome: Kakiopoulos George
The insect of September...

From J. Muller,Wiener entomologische Zeitung, 1923:

Odontoderus (Diadochus) Antigae Buyss. — Schwarz, nur die Tarsen und die Spitze des 2. und 3. Fühlergliedes rötlichbraun. Fühler schlanker, die mittleren Glieder etwas länger als breit. Halsschild etwas breiter und flacher, der Seitenrand wenig auf die Unterseite herabgebogen und überall deutlich. Die stark nach aussen gerichteten Hinterecken des Halsschildes etwas kürzer und breiter als bei der folgenden Art. Behaarung der Flügeldecken, besonders an den Seiten, kürzer. L. 5.8 — 6 mm. — Diese Beschreibung ist nach dalmatinischem Material, von Spalato, verfasst, wo Dr. Karaman durch mehrere Jahre hindurch (1918—1921) im September von sommergrünen Eichen einzelne Exemplare abklopfte. Die Art ist von Barcelona in Spanien beschrieben und kommt nach P. Luigioni auch in Italien (Palermo und Subiaco) vor.


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 18 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: