Benvenuto Ospite | Iscriviti

Forum Entomologi Italiani

www.entomologiitaliani.net/forum
 
Oggi è 23/10/2019, 3:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Chrysura gr. dichroa - Chrysididae

9.VII.2011 - ITALIA - Puglia - LE, Novoli - dintorni Villa Convento


nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 17 messaggi ]
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Chrysura gr. dichroa - Chrysididae
MessaggioInviato: 01/11/2011, 19:30 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
6 mm. Sembrerebbe del gr dichroa ma, colorazione a parte, anche la maculazione dell'addome mi sembra diversa dalle altre di questo gruppo che ho. Spero che le foto siano sufficienti per una determinazione.


DSCF2261.JPG

DSCF2262.JPG

DSCF2253.JPG


_________________
Francesco Izzillo
Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 19:36 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31254
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
Che fine avevi fatto? Era un po' che non si vedevano tue foto di Chrysididae! Com'è, non ne trovi più in giro? Qualcosa dovrebbe ancora esserci, almeno a bassa quota.

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 19:39 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Julodis ha scritto:
Che fine avevi fatto? Era un po' che non si vedevano tue foto di Chrysididae! Com'è, non ne trovi più in giro? Qualcosa dovrebbe ancora esserci, almeno a bassa quota.


Preparo e cerco di "studiare". Sono stato sabato sugli Alburni: un deserto riguardo ai Crisidi e molto poco anche per altre cose.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 19:42 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31254
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
f.izzillo ha scritto:
Preparo e cerco di "studiare". Sono stato sabato sugli Alburni: un deserto riguardo ai Crisidi e molto poco anche per altre cose.

ma perchè non provi a mettere un po' di trappole gialle vicino alla costa? Quando l'ho fatto, in passato, a Maccarese, in questa stagione ci andavano ancora diversi Chrysididae (e perfino degli Agrilus marozzinii!). Ci sarà pure qualche tratto di macchia mediterranea bassa sopravvissuto, in Campania!

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 20:00 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Julodis ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Preparo e cerco di "studiare". Sono stato sabato sugli Alburni: un deserto riguardo ai Crisidi e molto poco anche per altre cose.

ma perchè non provi a mettere un po' di trappole gialle vicino alla costa? Quando l'ho fatto, in passato, a Maccarese, in questa stagione ci andavano ancora diversi Chrysididae (e perfino degli Agrilus marozzinii!). Ci sarà pure qualche tratto di macchia mediterranea bassa sopravvissuto, in Campania!

Vicino alla costa, dalle mie parti, c'è solo cemento o peggio! Dovrei comunque allontanarmi parecchio.

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 20:11 
Avatar utente

Iscritto il: 30/12/2009, 22:20
Messaggi: 31254
Località: Roma
Nome: Maurizio Gigli
f.izzillo ha scritto:
Julodis ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Preparo e cerco di "studiare". Sono stato sabato sugli Alburni: un deserto riguardo ai Crisidi e molto poco anche per altre cose.

ma perchè non provi a mettere un po' di trappole gialle vicino alla costa? Quando l'ho fatto, in passato, a Maccarese, in questa stagione ci andavano ancora diversi Chrysididae (e perfino degli Agrilus marozzinii!). Ci sarà pure qualche tratto di macchia mediterranea bassa sopravvissuto, in Campania!

Vicino alla costa, dalle mie parti, c'è solo cemento o peggio! Dovrei comunque allontanarmi parecchio.

Mi sa che hai ragione. Probabilmente a Sud dovresti arrivare fino alla Penisola Sorrentina, e a Nord arrivare al promontorio vicino a Scauri. E provando sul versante marino del Vulcano di Roccamonfina?

_________________
Maurizio Gigli
http://utenti.romascuola.net/bups
http://bup.xoom.it/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 01/11/2011, 20:31 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Mi sa che hai ragione. Probabilmente a Sud dovresti arrivare fino alla Penisola Sorrentina, e a Nord arrivare al promontorio vicino a Scauri. E provando sul versante marino del Vulcano di Roccamonfina?[/quote]
Ovvero il casertano/mondragonese, peggio che andar di notte!

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 11:22 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Qualche Crisidaro serio mi dica qualcosa :? Magari ...che non si può dire nulla! :(

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 11:33 
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 0:24
Messaggi: 3766
Località: Asciano (Siena)
Nome: Andrea Petrioli
f.izzillo ha scritto:
Qualche Crisidaro serio mi dica qualcosa :? Magari ...che non si può dire nulla! :(



....per me si tratta sempre di Chrysura gruppo dichroa, ma non sono certo un crisidaro serio....

_________________
:hi:
______
Andrea


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Anillus ha scritto:
f.izzillo ha scritto:
Qualche Crisidaro serio mi dica qualcosa :? Magari ...che non si può dire nulla! :(



....per me si tratta sempre di Chrysura gruppo dichroa, ma non sono certo un crisidaro serio....

Lo dicevo anch'io all'inizio di questa discussione però, rispetto alle altre del gruppo dichroa che possiedo (circa una ventina di exx di varie provenienze), questo e un altro ex presi insieme hanno delle differenze che mi sembrano più marcate. Boh :?

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 15:56 
Avatar utente

Iscritto il: 01/07/2010, 20:48
Messaggi: 398
Località: Milano
Nome: Paolo Rosa
Ciao a tutti,

sì, avete ragione, è una femmina del gruppo dichroa.

Com'è il primo segmento del flagello [F-I = terzo segmento dell'antenna]? Se F-I è nero e non blu/azzurro metallico allora dovrebbe essere Chrysura lydiae allegata.


In questa stagione dovrebbero volare ancora alcune specie nel centro e sud Italia e anche in Sardegna. C'è una pubblicazione di Strumia del 1996 sui crisidi autunnali, ma è riferito solo alle specie toscane. Siamo comunque agli sgoccioli della stagione e credo che dopo la metà di novembre non voli più nulla, sebbene occasionali raccolte siano state fatte anche a dicembre e gennaio.
La stagione, però, inizia presto. A partire da febbraio in Sicilia per poi iniziare a marzo in Puglia e Calabria e dopo la metà di marzo anche in Campania, ma probabilmente anche prima, semplicemente mancano i dati.
Mi auguro che Francesco, e non solo, raccolgano un po' di dati l'anno prossimo ;)

Ciao
Paolo

_________________
______________________
Paolo
http://www.chrysis.net/forum/


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 16:14 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Euchroeus ha scritto:
Ciao a tutti,

sì, avete ragione, è una femmina del gruppo dichroa.

Com'è il primo segmento del flagello [F-I = terzo segmento dell'antenna]? Se F-I è nero e non blu/azzurro metallico allora dovrebbe essere Chrysura lydiae allegata.


In questa stagione dovrebbero volare ancora alcune specie nel centro e sud Italia e anche in Sardegna. C'è una pubblicazione di Strumia del 1996 sui crisidi autunnali, ma è riferito solo alle specie toscane. Siamo comunque agli sgoccioli della stagione e credo che dopo la metà di novembre non voli più nulla, sebbene occasionali raccolte siano state fatte anche a dicembre e gennaio.
La stagione, però, inizia presto. A partire da febbraio in Sicilia per poi iniziare a marzo in Puglia e Calabria e dopo la metà di marzo anche in Campania, ma probabilmente anche prima, semplicemente mancano i dati.
Mi auguro che Francesco, e non solo, raccolgano un po' di dati l'anno prossimo ;)

Ciao
Paolo

Grazie Paolo anche delle altre informazioni; non sono a casa appena torno nel pomeriggio guardo l'antennomero in questione. :hi:

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 16:22 
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2010, 10:53
Messaggi: 3162
Località: Matera
Nome: Domenico Cardinale
Euchroeus ha scritto:
Mi auguro che Francesco, e non solo, raccolgano un po' di dati l'anno prossimo ;)


Spero di dare il mio piccolo contributo per il materano............... :D

_________________
Saluti :hi: Mimmo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 17:58 
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2009, 13:31
Messaggi: 8756
Località: Napoli
Nome: Francesco Izzillo
Allora Paolo, dei due esemplari presi nello stesso posto nella stessa data e che sembrano due gocce d'acqua, quello che ho fotografato ha un riflesso metallico impercettibile sul primo antennomero ma solo dell'antenna sinistra! L'altro ha anche i due pedicelli neri oltre, ovviamente, ai primi antennomeri ed anche lo scapo è pochissimo metallico. Ergo, non so cosa pensare. :?

_________________
Francesco Izzillo


Top
profilo
 Oggetto del messaggio: Re: Chrysura
MessaggioInviato: 02/11/2011, 19:16 
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2009, 9:31
Messaggi: 7921
Località: Lecce
Nome: Maurizio Bollino
Euchroeus ha scritto:
In questa stagione dovrebbero volare ancora alcune specie nel centro e sud Italia e anche in Sardegna. C'è una pubblicazione di Strumia del 1996 sui crisidi autunnali, ma è riferito solo alle specie toscane. Siamo comunque agli sgoccioli della stagione e credo che dopo la metà di novembre non voli più nulla, sebbene occasionali raccolte siano state fatte anche a dicembre e gennaio.
La stagione, però, inizia presto. A partire da febbraio in Sicilia per poi iniziare a marzo in Puglia e Calabria e dopo la metà di marzo anche in Campania, ma probabilmente anche prima, semplicemente mancano i dati.
Mi auguro che Francesco, e non solo, raccolgano un po' di dati l'anno prossimo


Fin qui tutto chiaro: significa che da marzo dovrò riprendere a guardarmi in giro. Una domanda: quando funzionano i piattini gialli? Funzionano in qualunque stagione, o in autunno è meglio risparmiarseli?

_________________
Maurizio Bollino


Top
profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
nuovo argomento
rispondi
Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Pagina 1 di 2 [ 17 messaggi ]

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: